Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Simone Pizzi è il presidente del Consiglio comunale, Rubini il vicepresidente

Maggioranza e opposizione si sono trovate d'accordo sui nomi proposti

ANCONA- È Simone Pizzi (Ancona Protagonista) il presidente del Consiglio comunale, Francesco Rubini (Altra Idea di Città) il vicepresidente. Si è tenuta oggi pomeriggio, nella storia sala consiliare di Palazzo del Popolo e di fronte ad un folto pubblico, la prima seduta della sindacatura Silvetti. Una insolita disposizione, con il centrodestra seduto per la prima volta sui banchi della maggioranza (20 consiglieri) e il centrosinistra per la prima volta su quelli della minoranza insieme ad Altra Idea di Città (12 consiglieri). La scelta del presidente e del vicepresidente del Consiglio comunale ha trovato d'accordo la quasi totalità dei consiglieri. Come da regolamento, a proporre per la presidenza il consigliere Pizzi, è stata la maggioranza. Nome accolto positivamente anche dall’opposizione che ha dimostrato apprezzamento nei suoi confronti. Medico-chirurgo, anestesista-rianimatore all’Ospedale pediatrico Salesi di Ancona, responsabile del Centro di riferimento regionale per la terapia del dolore e le cure palliative pediatriche, Simone Pizzi è stato due volte consigliere comunale (2009-2018) ed è stato vicepresidente del Consiglio comunale durante l’amministrazione Mancinelli dal 2013 al 2018, (all’epoca era in quota Popolo della Libertà). Oggi è stato eletto con 31 voti favorevoli. Nell’urna anche un voto a favore di Ippoliti e una scheda nulla (un consigliere ha scritto erroneamente Pizzi-Rubini). «Il Consiglio comunale ha un ruolo chiave nell’attività amministrativa di questa città, è un organo di indirizzo e controllo- commenta il neo presidente del Consiglio comunale-. Sono molto grato sia ai colleghi della maggioranza che hanno indicato il mio nome, sia ai consiglieri dell’opposizione per aver accettato la proposta. Quando c’è un rapporto corretto, di rispetto delle regole rimanendo nelle proprie posizioni, la stima viene in automatico. Tutti vogliamo vedere crescere Ancona e vederla sempre più protagonista».

Simone Pizzi

Arnaldo Ippoliti, capogruppo di Ancona Protagonista, nome fino all’ultimo dato quasi per certo alla presidenza del Consiglio comunale, ha spiegato il perché del suo passo indietro. «Ho avuto l’opportunità di ricoprire questo ruolo ma, in questo momento, motivi inerenti la mia attività professionale e impegni familiari non me lo consentono». «Pizzi è stato il vicepresidente del Consiglio comunale ed ha svolto in maniera corretta il ruolo di arbitro. Appoggiamo la sua candidatura con convinzione- ha detto prima della votazione Ida Simonella, capogruppo di Ancona Futura-. L’augurio è che possiamo lavorare con lo stesso spirito di collaborazione e rispetto istituzionale». La minoranza ha invece espresso come vicepresidente Francesco Rubini Filogna di Altra Idea di Città, votato all’unanimità dal Consiglio. Tutti i consiglieri hanno sottolineato le sue competenze e il suo impegno istituzionale. Avvocato, Rubini è attivo in politica sin dalle superiori. Nel 2013 è entrato per la prima volta in Consiglio Comunale, dove svolge il suo ruolo da dieci anni. Alle elezioni amministrative del 2018 e del 2023 si è candidato a sindaco con Altra Idea di Città. «La nuova maggioranza segna un primo passo importante permettendo alla minoranza di avere un vicepresidente, cosa che nella precedente amministrazione era stata negata- dichiara Rubini-. Negli ultimi 10 anni il Consiglio comunale è stato il passa carte della giunta, limitando gli spazi di confronto, con i consiglieri di maggioranza ridotti a “Signor sì” e quelli di minoranza a spettatori. Il Consiglio comunale può tornare ad essere un luogo di confronto». La seduta è stata aperta dalla consigliera Susanna Dini, che ha guidato il dibattito in qualità di consigliere anziano, a cui è subentrato in seguito il neo eletto presidente del Consiglio che l’ha omaggiata con un mazzo di fiori.  

Francesco Rubini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simone Pizzi è il presidente del Consiglio comunale, Rubini il vicepresidente
AnconaToday è in caricamento