Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica Senigallia

Comunali a Senigallia, gli architetti: «Messa in sicurezza del territorio e trasparenza»

Nel corso di questi brevi meeting, Ordine degli Architetti e candidati sindaco hanno parlato delle loro idee e progetti per il futuro della città.

SENIGALLIA - Le elezioni comunali a Senigallia sono alle porte e l’Ordine degli Architetti di Ancona ha incontrato gran parte dei candidati sindaco. Il ciclo di incontri istituzionali ha coinvolto prima Gennaro Campanile, Paolo Molinelli, Massimo Olivetti e Fabrizio Volpini e poi Rosaria Diamantini e Alessandro Merli.


Nel corso di questi brevi meeting, Ordine degli Architetti e candidati sindaco hanno parlato delle loro idee e progetti per il futuro della città. “Senigallia riveste un ruolo di primo piano per tutta la provincia - spiega la presidente dell’Ordine degli Architetti di Ancona, Donatella Maiolatesi - soprattutto per l’indotto turistico e, di conseguenza economico che ha. Ma come il recente passato insegna è anche un territorio fragile dal punto di vista idrogeologico. Un territorio che deve essere tutelato e monitorato”. A tutti i candidati sindaco, infatti, l’Ordine ha ribadito - tra gli altri temi - due priorità: la messa in sicurezza del territorio e la valorizzazione del lungomare, vetrina e per certi versi simbolo di Senigallia. “Il nostro auspicio è che, chiunque venga eletto come prossimo sindaco, per la realizzazione di opere pubbliche promuova i concorsi di progettazione a due gradi: si tratta di procedure trasparenti in grado di garantire a tutti che vinca davvero il progetto di miglior qualità. Ribadiamo, infatti, che l’edilizia si rilancia solo attraverso qualità, sostenibilità e minor consumo possibile di territorio e di risorse. Senigallia è un patrimonio da proteggere ma anche da rilanciare. Facciamo il nostro in bocca al lupo a tutti i candidati” conclude Donatella Maiolatesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali a Senigallia, gli architetti: «Messa in sicurezza del territorio e trasparenza»

AnconaToday è in caricamento