menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antifa e casapound

Antifa e casapound

CasaPound apre la sede, c'è chi dice no con un corteo: giorno caldo per Archi e Piano

Da una parte CasaPound che, insieme al segretario nazionale Simone Di Stefano, inaugura la propria sede anconetana alle ore 17 in via Jesi 55

CasaPound apre la prima sede storica nella provincia di Ancona, gli antifascisti scendono in piazza per dire “No, i fascisti del nuovo millennio non sono graditi”. Sarà un pomeriggio quanto meno intenso quello di oggi ad Ancona, in particolare nella zona Piano e Archi. Da una parte CasaPound che, insieme al segretario nazionale Simone Di Stefano, inaugura la propria sede anconetana alle ore 18 in via Jesi 55, considerata baluardo dell’italianità come ha detto lo stesso coordinatore locale Emanuele Mazzieri in un’intervista ad Ancona Today. 

Dall’altra c’è chi dice no con un corteo anti fascista e anti razzista. Ecco il programma: ore 17 ritrovo nella piazzetta del Crocifisso (Zona Archi), 17,30 partenza del corteo, ore 19 arrivo in Corso Carlo Alberto con “Piano e Archi in festa” grazie alla musica live dei Banana Spliff, più l’alternarsi al microfono di vari rapper e artisti locali, live painting contro il razzismo, cena dei quartieri con cous cous marocchino e attività per bimbi quali trucca bimbi, corsa coi sacchi, gincana ad ostacoli, campana e altri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento