Politica

Sassofeltrio e Montecopiolo lasciano le Marche ed entrano in Emilia Romagna

Così in una nota i deputati della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli e il senatore di Forza Italia Antonio Barboni

Panorama di Sassofeltrio

«I sogni si avverano, anche vincendo resistenze e superando ostacoli all’apparenza insormontabili. Finalmente i due comuni di Sassofeltrio e Montecopiolo, dopo il voto in Senato, lasciano la regione Marche per entrare nel territorio dell’Emilia-Romagna dopo tanti anni di ‘stop and go’ e un referendum vinto nel 2007 dai fautori del distacco». Così in una nota i deputati della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli e il senatore di Forza Italia Antonio Barboni.

«Non si tratta di una forzatura - sottolineano - ma di un ritorno a casa. Sassofeltrio e Montecopiolo rientrano in un territorio a cui sono uniti da fattori geografici, storici e culturali, senza contare i legami economici e la rete dei servizi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassofeltrio e Montecopiolo lasciano le Marche ed entrano in Emilia Romagna

AnconaToday è in caricamento