Caos sanità, Zaffiri (Lega) attacca: «Caro Ceriscioli, il tuo delegato dovrebbe dimettersi»

Così il Capogruppo della Lega Marche Sandro Zaffiri

Sulla sanità torna a parlare il Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale, Sandro Zaffiri, che già qualche giorno fa aveva sottolineato che «la sanità marchigiana fa acqua da tutte le parti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«A dimostrazione che la confusione regna sovrana vi sono state solo negli ultimi giorni - afferma il Capogruppo Lega Marche - le dimissioni lampo del Dottor Coacci e l'accorpamento, della durata di un weekend, di Pediatria con Ostetricia nell'Ospedale di Fano. Quest'ultima vicenda evidenzia le contraddizioni all'interno di questa maggioranza che vede un consigliere delegato che si rende protagonista di interventi estemporanei contrari a quelli indicati dal suo Presidente/Assessore Ceriscioli. Questa è l'ennesima prova di una guida politica schizofrenica sulla sanità e, secondo Zaffiri, sarebbe meglio che il Consigliere Talè lasciasse la delega visto che non condivide la posizione  diametralmente opposta  del suo Assessore. Questa maggioranza non può continuare a prendere in giro i marchigiani sulla sanità creando provvedimenti restrittivi che vengono poi sconfessati da esponenti dello stesso PD. I cittadini sapranno valutare l'operato di questo governo regionale e lo stanno già ampiamente dimostrando nelle urne».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento