menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera di San Ciriaco, Rubini (AIC): «Fare della fiera l'esposizione delle eccellenze locali»

A parlare è Francesco Rubini, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali per Altra Idea di Città

«Ho sempre ritenuto la fiera di maggio un evento importante per la città e per tutto il territorio circostante. Un evento che però negli ultimi anni ha visto sempre di più squalificarsi la sua natura diventando un'esposizione di merce dallo scarso valore e dal poco interesse collettivo». A parlare è Francesco Rubini, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali per Altra Idea di Città, sulla Fiera di San Ciriaco in programma in questi giorni ad Ancona. 

«Un suo ripensamento è quindi necessario - continua - Quello che proponiamo è di fare della fiera un momento di valorizzazione e promozione delle eccellenze locali, dal cibo all'artigianato passando per il vestiario, per l'arte e la cultura; un evento da connettere e collegare con il cuore pulsante della città e con il suo più intimo DNA. La città ha bisogno di promuovere all'esterno la sua storia , le sue tradizioni , le sue competenze e la fiera può davvero diventare un volano decisivo per l'intera collettività anconetana. Un evento così organizzato, non solo aiuterebbe il tessuto economico sociale locale a crescere ed a farsi conoscere implementando senza dubbio le potenzialità turistiche della città dorica, ma diventerebbe anche momento importante per Ancona e per i suoi cittadini, bisognosi di ritrovare un'identità comune».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento