Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Voi con Noi- Civicamente Marche: "Salesi, tra incudine e martello"

L'associazione Voi con Noi Civicamente Marche osserva con particolare attenzione e preoccupazione l'attuale criticità sanitaria rappresentata dall' ospedale pediatrico Salesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

 

Salesi: tra incudine e martello

L'associazione Voi con Noi Civicamente Marche osserva con particolare attenzione e preoccupazione l'attuale criticità sanitaria rappresentata dall' ospedale pediatrico Salesi.

Appare evidente che tale situazione sia il risultato di una carente, o mancata, programmazione sanitaria degli ultimi 15 anni; che, non ha saputo rispondere alle nuove necessità sanitarie sia in termini di riorganizzazione dei percorsi di cura sia in termini di pianificazione dell'edilizia sanitaria stessa. Appare evidente, altresì, che la situazione che coinvolge attualmente l'unica realtà sanitaria pediatrica regionale, sia alquanto critica, e che ogni forza politica proponga soluzioni che appaiono singolarmente condivisibili ma unitamente in contrasto fra loro. Questo, perché appare oggi evidente nelle sue criticità, come l'attuale sede dell'ospedale pediatrico sia inadeguata ad erogare quei servizi sanitari di alta specialità ed al tempo stesso a garantire la sicurezza di operatori e pazienti, ma è altresì evidente che la mancata programmazione di un piano di edilizia sanitaria ci ha portato oggi a non poter disporre di una sede specifica per il presidio. Iniziare oggi il percorso progettuale per la realizzazione di un nuovo polo ospedaliero pediatrico significa infatti poter disporre realmente di una nuova struttura fra diversi anni e non certamente in un tempo così breve come invece richiede la situazione odierna. Voi con Noi- Civicamente Marche si chiede e interroga dunque le forze politiche regionali su quale sia stato il percorso programmatico che ha portato ad una situazione di stallo così difficile, ed inoltre esprime preoccupazione sulle reali possibilità di garantire una assistenza sanitaria ai "piccoli "pazienti che sia caratterizzata da percorsi specifici e dedicati.

Considerando dunque imprescindibile la non permanenza nella sede attuale, il trasferimento all'interno della struttura di Torrette deve però garantire percorsi ed accessi specifici e non commisti a quelli della popolazione adulta, ed è altresì evidente come tale soluzione, anche laddove si acceleri il percorso burocratico, non potrà essere una soluzione temporanea così limitata nel tempo . Possiamo dunque , per la sicurezza ed il mantenimento dei livelli assistenziali di alta specializzazione, pensare ad un trasferimento che , seppur non fisicamente disponibile, garantisca comunque un percorso dedicato? Questa domanda nasce dalla riflessione che sono i percorsi socio-assistenziali che garantiscono la specificità e la qualità e non i servizi di supporto tecnico-sanitario-amministrativo che invece troverebbero ragione nella unificazione all'interno della stessa azienda ospedaliera . L 'Associazione Voi con Noi- Civicamente marche chiede dunque a tutte le forze politiche uno sforzo affinché oggi si possa individuare una soluzione che parta dalla valutazione delle necessità assistenziali dei bambini , ma al tempo stesso sappiano confrontarsi sulla nuove sfide programmatiche in tema sanitario programmandone le tappe ed evitando situazioni come quella attuale dove ci si trova "tra l'incudine ed il martello".

Associazione Voi con Noi- Civicamente Marche

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voi con Noi- Civicamente Marche: "Salesi, tra incudine e martello"

AnconaToday è in caricamento