Politica

Andreoli sui "veri profughi", Rubini: «Dite voi se c'è limite alla vergogna»

La replica del capogruppo di Altra Idea di Città alle parole della leghista Antonella Andreoli poco fa in consiglio comunale

ANCONA - Polemiche dopo le frasi pronunciate in consiglio comunale da Antonella Andreoli (Lega) in replica alla questione dell'accoglienza dei profughi ucraini. Dopo l'illustrazione da parte dell'assessore alle politiche sociali Emma Capogrossi dell'iter burocratico e sanitario, la Andreoli ha detto: «Bisogna fare presto e bene, questa è un'accoglienza di rifugiati veri, di famiglie che hanno bisogno di tutto perché non hanno più nulla. Non è la solita accoglienza alla quale è abituata questa amministrazione, cioè di ragazzotti ventenni che non si sa neanche bene a quale titolo riescano a ottenere tante facilitazioni o permessi». 

Secca la replica di Francesco Rubini, capogruppo Altra Idea di città: «La consigliera della Lega ha appena affermato questo- ha detto in una nota- dite voi se c'è un limite alla vergogna».

Andreoli:  «Mai detto! Procederò per calunnia»

Il video dell'intervento 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andreoli sui "veri profughi", Rubini: «Dite voi se c'è limite alla vergogna»
AnconaToday è in caricamento