Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Ripulito il monumento ai caduti del lavoro: L'Altra Osimo denuncia il degrado urbano e la scarsa attenzione ai problemi del lavoro

GUERRIGLIA GARDENING - Ignobile e intollerabile l'incuria con cui l'Amministrazione Simoncini ha lasciato il monumento che pure aveva realizzato per i Caduti sul Lavoro. L'Altra Osimo con la Sinistra non ci sta!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

OSIMO - Azione di denuncia contro il degrado urbano e la scarsa attenzione ai problemi del lavoro dei candidati di L'Altra Osimo con la Sinistra che, questa mattina, hanno provveduto a ripulire il monumento ai Caduti del lavoro situato al foro Boario e a piantare nuovi fiori.

"Dalla cura che un'amministrazione riserva ai luoghi e ai monumenti simbolo della città - spiega il candidato a sindaco Fabio Pasquinelli - si capisce l'attenzione posta poi ai problemi concreti dei cittadini. È evidente che non solo il decoro urbano, ma anche e soprattutto i temi del lavoro e, in particolare, le tragedie di chi perde la vita sul lavoro, non sono questioni che interessano le Liste civiche. Al massimo rappresentano un'occasione per fare passerella e tagliare qualche nastro".

"È invece urgente - conclude Pasquinelli - che il lavoro e i diritti dei lavoratori tornino a essere una priorità anche a livello comunale. Il problema non si risolve bussando individualmente alla porta del sindaco o degli assessori, chiunque essi siano, ma sostenendo un progetto di profondo cambiamento che veda il Comune protagonista di interventi diretti per il rilancio economico della città. Un progetto di cui oggi, mentre gli altri si accapigliano su temi di nessun interesse per i cittadini, siamo gli unici portatori".

L'Altra Osimo con la Sinistra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripulito il monumento ai caduti del lavoro: L'Altra Osimo denuncia il degrado urbano e la scarsa attenzione ai problemi del lavoro

AnconaToday è in caricamento