rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Politica

Rincari, Berardinelli all'attacco: «Il Comune si disinteressa dei nuovi poveri, le risposte sono insufficienti»

Il consigliere di Forza Italia ha attaccato l’amministrazione dopo il confronto ritenuto non sufficiente in Consiglio

ANCONA- Le risposte ricevute in Consiglio comunale dai rappresentanti dell’amministrazione non hanno convinto il consigliere di Forza Italia Daniele Berardinelli che ha espresso senza mezzi termini la sua preoccupazione sul tema dei rincari:

«Brutte notizie per le famiglie anconetane in difficoltà economiche a causa dell’aumento sproporzionato delle utenze di gas e luce, dopo la risposta purtroppo molto deludente data in Consiglio dall’assessore Emma Capogrossi – ha spiegato - Avevo chiesto quali interventi il Comune di Ancona avesse previsto per aiutare le nuove famiglie in difficoltà con i pagamenti e il rischio della sospensione della erogazione. L’unica risposta specifica avuta è stato il riferimento al bonus del Governo centrale, i famigerati 200€ una tantum che sono più una presa in giro che un aiuto reale».

Scendendo nello specifico: «Il Comune continua ad aiutare le solite famiglie disinteressandosi del rischio dei nuovi poveri, abbandonati a sé stessi, con la beffa addirittura che chi ha perso il lavoro non ha diritto neanche ai 200€ nazionali. Ho contattato Estra Prometeo per le rateizzazioni previste dalla Legge, e mi è stato risposto che hanno avuto difficoltà a rispondere a tutte le chiamate ricevute, a dimostrazione non solo che i numeri sono preoccupanti, ma che spostando in là i pagamenti, nel prossimo inverno ci saranno problemi insormontabili senza un intervento di aiuto».

Infine, il proprio auspicio: «Invito l’amministrazione comunale ad individuare al più presto i capitoli di spesa dove risparmiare, magari spendendo meno per la comunicazione della sindaca Valeria Mancinelli, e destinare le somme al nuovo welfare, ma anche a sollecitare il Governo nazionale ad intervenire seriamente al più presto o calmierando i prezzi o con contributi costanti e non una tantum».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari, Berardinelli all'attacco: «Il Comune si disinteressa dei nuovi poveri, le risposte sono insufficienti»

AnconaToday è in caricamento