La Federazione di Ancona di Rifondazione Comunista rinnova il suo gruppo dirigente

Eletta la nuova segretaria e il tesoriere della federazione anconetana

Rosaria Diamantini

Le difficoltà logistiche della pandemia hanno portato alla decisione di rinviare all’autunno 2021 il congresso nazionale di Rifondazione Comunista e di usare questi mesi per l’approfondimento e il dibattito sui prossimi compiti e sulle azioni da promuovere. 

«Questo sarà pure il tempo di sperimentare e rinnovare ed è con questo spirito che il Comitato federale ha eletto alla segreteria la compagna Rosaria Diamantini, attivissima nella costruzione di reti sociali soprattutto in difesa della sanità pubblica e dei diritti oltre che animatrice della lista “Senigallia Resistente”, coalizione sociale che nelle comunali di quella città ha rappresentato ieri e soprattutto oggi un sicuro punto di riferimento per la sinistra che propone, non si omologa e non si arrende- spiega la sezione anconetana del partito in una nota stampa- Insieme a lei è stato eletto a tesoriere il compagno Luca Gardoni portatore di un progetto che pensa al finanziamento dell’agire politico attraverso un più forte e motivato legame con le realtà sociali. Si apre quindi per Rifondazione nella provincia di Ancona una nuova fase, certamente impegnativa ma piena di possibilità per fare del Partito uno spazio socialmente utile e uno strumento di crescita per quanti vogliono lottare e impegnarsi per l’alternativa».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento