Politica

Regione, ridurre le liste d'attesa entro Aprile: ecco i manager della sanità

Era il cavallo di battaglia in campagna elettorale per il Presidente Ceriscioli: la sanità. E oggi ha rilanciato ponendosi come obiettivo la riduzione delle liste d'attesa nei prossimi 300 giorni, quindi entro il prossimo Aprile circa

I nuovi direttori Aree Vaste

Era il cavallo di battaglia in campagna elettorale per il Presidente Ceriscioli: la sanità. E oggi ha rilanciato: riduzione delle liste d’attesa nei prossimi 300 giorni, quindi entro il prossimo Aprile circa. Si parte da oggi con la nuova squadra di manager della sanità regionale: il direttore dell’Asur, Alessandro Marini e delle Aree Vaste: Carmine Di Bernardo (AV1 Pesaro-Urbino-Fano), Maurizio Bevilacqua (AV2 Ancona-Senigallia-Jesi-Fabriano), Alessandro Maccioni (AV3 Macerata-Civitanova-Camerino), Licio Livini (AV4 Fermo), Giulietta Capocasa (AV5 Ascoli Piceno-San Benedetto). Hanno partecipato all’incontro con la stampa i collaboratori scelti da Marini (Nadia Storti – direttore sanitario Asur; Giovanni Feliziani – direttore integrazione socio sanitaria Asur; Pierluigi Gigliucci – direttore amministrativo Asur) e il presidente della IV Commissione consiliare (Sanità), Fabrizio Volpini.

I nostri obiettivi - ha detto Luca Ceriscioli - è mantenere la correttezza dei conti, mantenere i Lea (Livelli essenziali di assistenza). In più i 300 giorni della riduzione delle liste d’attesa, abbiamo fatto una foto di oggi e  chiediamo alla squadra dei nuovi dirigenti di ridurre le tempistiche. Chiediamo maggior impegno su quella che è l’integrazione socio-sanitaria facendo in modo che l’Asur faccia l’Asur portando a termine quei processi rimasti indietro, come fare gare, creare uffici che lavorino insieme sotto il profilo amministrativo. E portare avanti sulla riforma che con le case della salute che vanno a sostituire i tradizionali servizi prestati, corrispondono maggiormente ai bisogni della popolazione, garantiscono una presenza forte sul territorio, alternativa all’ospedale e in grado di dare servizi migliori a un costo più contenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, ridurre le liste d'attesa entro Aprile: ecco i manager della sanità

AnconaToday è in caricamento