Ex Montedison, Marinelli: “Importante anche il contributo di Confesercenti”

L’amministratore Genera Consulting: “Per il recupero della ex Montedison ci siamo limitati a rispettare ciò che il Piano Regolatore Generale permetteva di realizzare sia in termini di cubatura, sia di destinazioni d'uso”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Sarebbe stato meglio, prima di fare comunicati, che la dottoressa Ilva Sartini avesse partecipato al tavolo di lavoro ufficiale indetto dal Comune di Falconara dove tutte le categorie, tranne Confesercenti, pur invitata, erano presenti. Le stesse hanno potuto valutare meglio il progetto presentato dalla Genera Consulting che, nel ringraziarli per la presenza, ha chiesto loro suggerimenti e collaborazione in merito.

Per il recupero della ex Montedison ci siamo limitati a rispettare ciò che il Piano Regolatore Generale permetteva di realizzare sia in termini di cubatura, sia di destinazioni d'uso.
Oltretutto, conoscendomi molto bene, la dottoressa Sartini deve ricordare che il sottoscritto, in qualità di amministratore della società promotrice, non muove mai iniziative contro la media e piccola imprenditoria che, per lunghissimo tempo, ha avuto il piacere di rappresentare ai massimi vertici ma, anzi, da anni promuove e propone spazi innovativi alla stesse. Non solo a Falconara ma in tutto il Centro Sud dell'Italia..

Alle associazioni presenti abbiamo proposto un percorso condiviso proprio per tutelare al massimo le realtà imprenditoriali esistenti. Rinnovo dunque l'invito a partecipare ai prossimi incontri. Servirà ad avere anche da Confesercenti un contributo fattivo e, al pari degli altri, un ruolo da protagonisti per i propri iscritti in un progetto turistico, culturale e commerciale di tale levatura.”

Bernardo Marinelli amministratore Genera Consulting

Torna su
AnconaToday è in caricamento