Registro Tumori, Pergolesi (Marche Coraggiose) a Mercorelli: «Evita le figuracce»

La coordinatrice della lista a sostegno di Maurizio Mangialardi commenta la gaffe del candidato grillino in occasione del confronto elettorale organizzato da Legambiente

Romina Pergolesi

MARCHE - «A volte è meglio tacere e sembrare disinformati che aprire bocca e togliere ogni dubbio». Romina Pergolesi (Marche Coraggiose) si affida a Oscar Wilde, parafrasandolo, per dare un suggerimento al candidato grillino Gian Mario Mercorelli. In occasione di un recente confronto fra candidati alla presidenza della Regione organizzato da Legambiente, l'esponente pentastellato ha detto la sua sul registro tumori. «Mercorelli – racconta Pergolesi – ha sostenuto che tale strumento è stato rifinanziato da questo governo, che è stato fermo per quindici anni perché non c'era personale formato per gestirlo, definendolo “una semplice raccolta dati”. Peccato che non sia proprio così. Se ci si informa, si evitano queste brutte figuracce».

Al candidato del Movimento 5 Stelle, «o di quel che resta di quel sogno distrutto dai poltronari», aggiunge Pergolesi, ha risposto direttamente la professoressa Susanna Vitarelli, responsabile all'Università di Camerino del Registro Tumori della Regione Marche. «Ritengo che prima di parlare del Registro farebbe bene ad informarsi, eviterebbe così di dire sonore stupidaggini – ha scritto la docente, commentando la gaffe -. Il Registro non ha ricevuto da voi alcun finanziamento. Dal 1991, esiste il Registro della Provincia di Macerata, che ha avuto riconoscimenti nazionali ed internazionali. Se ritiene sia così facile fare una "raccolta dati" (altro esempio del suo "ignorare") venga lei a portare avanti il lavoro, la aspetto, sarò felice di accoglierla. Sino ad allora la pregherei di evitare di parlare di argomenti che non conosce».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una presa di posizione che non è passata inosservata sui social. «Fossi stata in Mercorelli, avrei fatto un passo indietro rispetto alla candidatura, tornando a occuparmi delle chat interne del fu-movimento e dell'organizzazione degli attacchi scomposti contro i non allineati – sottolinea la coordinatrice di lista di Marche Coraggiose -. Ma voglio essere buona ed elargisco di cuore ai miei ex colleghi un altro consiglio gratuito: evitate di replicare evidenziando la candidatura al fianco di Maurizio Mangialardi della professoressa Vitarelli. Provate a rispondere, se potete, nel merito della questione. Non attaccate l'argomentatore che avallate solo la vostra ignoranza sul tema. Con enorme affetto, Romina».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento