Politica

Registro tumori, la Lega chiede il potenziamento della prevenzione

La Lega emenda la mozione presentata dal PD e spinge per colmare un gap di aggiornamento e di operatività che il Registro Tumori Marche ha registrato nel tempo

Ripresa e potenziamento del Registro Tumori Marche attraverso l’istituzione di un gruppo di lavoro regionale e la sinergia con AIOM - Associazione Italiana di Oncologia Medica ed AIRTUM – Associazione Italiana Registro Tumori per arrivare a costituire un registro tumori centro Italia in funzione del potenziamento delle attività di prevenzione. La Lega emenda la mozione presentata dal PD e spinge per colmare un gap di aggiornamento e di operatività che il Registro Tumori Marche ha registrato nel tempo.

«Gli emendamenti di cui sono primo firmatario rappresentano la volontà di Lega e maggioranza di rivitalizzare e potenziare il Registro Tumori delle Marche come strumento fondamentale di monitoraggio statistico in ambito oncologico per lavorare in modo mirato sulla prevenzione – dichiara il vicecapogruppo della Lega Mirko Bilò – Questa rimodulazione e accelerazione della filiera operativa consentirà di recuperare terreno allineando il lavoro delle Marche a quello delle altre regioni del Centroitalia con cui si intende collaborare per ampliare lo spettro di intervento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Registro tumori, la Lega chiede il potenziamento della prevenzione

AnconaToday è in caricamento