Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Movimento 5 Stelle: «Maggioranza in Regione scricchiola, da destra è partito l'attacco al potere»

​“La maggioranza scricchiola ed i Leghisti non ci stanno a rimanere schiacciati dallo strapotere di Fratelli d'Italia. E all'indomani della visita di Salvini nelle Marche, parte l'attacco al potere”. Così in una nota il coordinatore regionale del M5S, Giorgio Fede e la capogruppo in Regione, Marta Ruggeri

ANCONA - ​“La maggioranza scricchiola ed i Leghisti non ci stanno a rimanere schiacciati dallo strapotere di Fratelli d'Italia. E all'indomani della visita di Salvini nelle Marche, parte l'attacco al potere”. Così in una nota il coordinatore regionale del M5S, Giorgio Fede e la capogruppo in Regione, Marta Ruggeri, in riferimento ai rimpasti del governo regionale. 

“I più fiduciosi elettori avevano sperato che al centro dei dibattiti ci fosse una ricerca alla soluzione dei problemi della sanità, del caro vita, del miglioramento nei centri dell'impiego che non riescono ad intercettare le sofferenze di tanti Italiani. Macché, i problemi per i politici di destra sono sempre e solo quelli delle loro ‘sofferenze’, ovvero il poltronismo cronico. Certo, vedere una spartizione di posti riservati ai familiari della premier Meloni non deve aver dato un buon esempio, è così è scattata la naturale reazione al grido: ‘E a noi?’. E i marchigiani intanto girano tra ospedali e strutture private, alle prese con liste di attesa lunghe mesi e mesi, per poi piegarsi alle visite a pagamento. L'attacco al potere è appena iniziato - proseguono Fede e Ruggeri - per ora questo “film” triste va in scena nelle sale delle Marche ma, prossimamente in tutti gli schermi della nazione e poi a Roma. D’altronde, le elezioni europee sono vicine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento 5 Stelle: «Maggioranza in Regione scricchiola, da destra è partito l'attacco al potere»
AnconaToday è in caricamento