rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Regione e ambiente, Ausili (FdI): «Tema di nuovo al centro dell'agenda»

Le parole di Marco Ausili sul tema dell'ambiente ad un anno dall'insediamento della Giunta Acquaroli

«In questo primo anno della Giunta Acquaroli abbiamo assistito ad un cambio di passo nei confronti dell'ambiente. Sono state numerose le iniziative prese dalla Regione che vanno nella direzione di una maggiore sostenibilità ecologica e di una più attenta cura verso la natura». Le parole sono quelle di Marco Ausili (FdI). 

«Possiamo citare come esempio i finanziamenti per la realizzazione di nuove ciclabili - prosegue - per un investimento complessivo di oltre 1,3 milioni di euro. Il nuovo bando per la sostituzione, nel settore ittico, del cassettame in polistirolo con materiali riutilizzabili, così da diminuire i rifiuti plastici. I dieci milioni ottenuti dalla Regione dal Ministero della Transizione Ecologica per l'attuazione di interventi per la mitigazione del dissesto idrogeologico. La nuova legge sulla rigenerazione urbana nell'ottica di favorire un'edilizia sostenibile e l'efficientamento energetico attraverso la riqualifica degli immobili, andando così a coprire una lacuna presente nel nostro ordinamento regionale e creando finalmente un quadro normativo di riferimento chiaro. I 135 milioni per il trasporto locale, che permetteranno il rinnovo dei mezzi e le infrastrutture di rifornimento, al fine di ridurre i mezzi inquinati e di sostituirli con mezzi più green, elettrici o a metano. I 240mila euro per la creazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Infine, le nuove linee guida per lo smaltimento dei rifiuti, attraverso la riduzione dello spreco alimentare».

Conclude Ausili: «Tutti questi risultati raggiunti dimostrano principalmente due cose: la cultura del fare propria di questa Giunta e che i temi ambientali sono un patrimonio anche della destra. Dopo anni di chiacchiere, siamo riusciti in pochi mesi a realizzare qualcosa di concreto e tangibile per l'ambiente. Un tema quest'ultimo che risponde alla sensibilità profonda della destra, come conservazione della natura e difesa delle nostre identità territoriali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione e ambiente, Ausili (FdI): «Tema di nuovo al centro dell'agenda»

AnconaToday è in caricamento