Politica

Ha salvato la vita ad una ragazzina, il giovane papà proposto per la civica benemerenza

Ascoltato il suo racconto, il primo cittadino si è complimentato con Centomani per il coraggio, il sangue freddo e il senso di umanità dimostrati

Nel tardo pomeriggio di ieri il sindaco Valeria Mancineli ha ricevuto in Comune, accompagnato dai suoi familiari, Antonio Centomani, la persona che la scorsa settimana ha salvato la vita ad una adolescente, nel quartiere di Brecce Bianche. Ascoltato il suo racconto, il primo cittadino si è complimentato con Centomani per il coraggio, il sangue freddo e il senso di umanità dimostrati nel correre in soccorso di una ragazzina nel momento- drammatico in cui stava mettendo a rischio la propria vita. Il giovane padre, ha assicurato il sindaco, verrà sicuramente proposto per la civica benemerenza, come modello di valori esemplari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha salvato la vita ad una ragazzina, il giovane papà proposto per la civica benemerenza

AnconaToday è in caricamento