Ha salvato la vita ad una ragazzina, il giovane papà proposto per la civica benemerenza

Ascoltato il suo racconto, il primo cittadino si è complimentato con Centomani per il coraggio, il sangue freddo e il senso di umanità dimostrati

Antonio Centomani con Valeria Mancinelli

Nel tardo pomeriggio di ieri il sindaco Valeria Mancineli ha ricevuto in Comune, accompagnato dai suoi familiari, Antonio Centomani, la persona che la scorsa settimana ha salvato la vita ad una adolescente, nel quartiere di Brecce Bianche. Ascoltato il suo racconto, il primo cittadino si è complimentato con Centomani per il coraggio, il sangue freddo e il senso di umanità dimostrati nel correre in soccorso di una ragazzina nel momento- drammatico in cui stava mettendo a rischio la propria vita. Il giovane padre, ha assicurato il sindaco, verrà sicuramente proposto per la civica benemerenza, come modello di valori esemplari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento