Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Villanova, il Comitato al Presidente API: “Restauri le scuole come risarcimento”

Con una lettera aperta raccomandata, l'Associazione Comitato ha proposto a Brachetti Peretti - di risarcire in forma di lavori di pubblica utilità il danno riconosciuto in favore dalle sentenze della Corte d’Appello

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Con una lettera aperta raccomandata inviata in data odierna, l'Associazione Comitato del quartiere Villanova di Falconara Marittima ha proposto al Presidente di API raffineria di Ancona - Dott. Ugo Brachetti Peretti - di risarcire in forma di lavori di pubblica utilità a beneficio del quartiere Villanova di Falconara M. il danno riconosciuto in favore del Comitato dalle sentenze penali di condanna di primo e secondo grado riguardanti l'incidente del 25 agosto 1999.

La proposta formulata al Presidente di API raffineria specifica che i lavori di pubblica utilità riguarderebbero il restauro e il risanamento conservativo (parziale o totale) dell'edificio pubblico della ex scuola Lorenzini.

Il Presidente del Comitato del quartiere Villanova - Sig. Alfredo Campanelli - ha firmato la lettera a seguito della delibera dell'Assemblea ordinaria degli associati tenutasi in data 18 gennaio 2014, assemblea che ricordando che l'art. 1 del proprio Statuto stabilisce di operare “per il miglioramento della qualità della vita nel quartiere e nella città” ha sottolineato che “sin dalla costituzione come parte civile nel processo, il Comitato non ha mai perseguito obiettivi personalistici o un risarcimento che sostenga la propria vita istituzionale e associativa”

Il Comitato del quartiere Villanova ha evidenziato al Presidente Ugo Brachetti Peretti che “la proposta maturata dall'assemblea degli associati è frutto della convinzione che il contenzioso che ci ha visto attori contrapposti dovrebbe tradursi in beneficio per la collettività del territorio in cui la raffineria API opera e di cui l'Associazione Comitato quartiere Villanova fa parte e interviene”.

L'edificio della ex scuola Lorenzini indicato dal Comitato Villanova come destinatario dell'opera di risarcimento denuncia la necessità di un restauro e risanamento conservativo, tanto che la Giunta comunale ne ha disposto lo sgombero mettendo fine alle attività delle associazioni del Polo Culturale rivolte ai residenti e ai cittadini falconaresi.

La proposta di risarcimento rivolta al Presidente Brachetti Peretti consentirebbe al Polo Culturale di continuare ad offrire importanti servizi culturali e ludici al quartiere e alla città nell'ottica dell'integrazione culturale e del mantenimento di un tessuto sociale sano."

Associazione Comitato quartiere Villanova - Falconara Marittima (AN)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villanova, il Comitato al Presidente API: “Restauri le scuole come risarcimento”

AnconaToday è in caricamento