Sabato, 25 Settembre 2021
Politica Centro storico

Piazza Roma, giovedì parte la raccolta firme per gli 8 referendum di Possibile

Giovedì 6 agosto, dalle 18.30 alle 21,00, Possibile sarà in Piazza Roma per la raccolta firme degli 8 quesiti referendari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La raccolta firme per gli 8 referendum lanciati dal movimento Possibile di Pippo Civati parte anche ad Ancona. Giovedì 6 agosto, dalle 18.30 alle 21,00 i volontari e le volontarie del Comitato "Stamira" saranno in Piazza Roma, per dare a cittadini e cittadine la possibilità di firmare gli otto quesiti. "Ci stanno tutti a cuore, questi referendum - dichiarano dal Comitato - perché siamo contrari all'Italicum che ci costringerà a un Parlamento di nominati e siamo contrari alla perdita di diritti subita dai lavoratori con l'abrogazione dell'art. 18 e con le norme demansionamento. Allo stesso modo vogliamo lottare per una scuola che sia "buona" davvero, affinché si elimini la figura del preside manager con tutti i rischi che ciò comporta. Ma siamo particolarmente convinti che gli anconetani debbano correre a firmare soprattutto i referendum contro le scellerate leggi sulle trivellazioni marine. Si tratta fermare una pericolosissima deroga che consente un vero e proprio scempio ambientale a danno del nostro mare, peraltro per tornare a una nefasta politica del petrolio. Gli Anconetani non possono non difendere il loro mare e le loro bellezze naturali per un assurdo ritorno al passato." Per firmare sarà sufficiente essere in possesso di un documento di riconoscimento. Chiunque voglia ulteriori informazioni può anche scrivere all'account di posta elettronica comitatostamira@gmail.com .Per info www.possible.com

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Roma, giovedì parte la raccolta firme per gli 8 referendum di Possibile

AnconaToday è in caricamento