menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Personaggi: Fernanda Paci Tiraboschi candidata al “ciriachino” dal Psi

Storica staffetta partigiana, domani centenaria. La candida il partito ""per essersi distinta per la sua partecipazione alla Guerra di Liberazione e per l'impegno politico e sociale profuso a favore della città"

Compie domani 100 anni Fernanda Paci Tiraboschi, nata a Faenza (Ravenna) il 27 marzo 1912, staffetta partigiana nella Resistenza accanto al marito Amato Tiraboschi (nome di battaglia 'Primo'), vice comandante e poi comandante della V Brigata Garibaldi, di cui nelle Marche facevano parte esponenti di tutte le aree politiche. Lo ricorda in una nota il Psi di Ancona.
Fernanda Paci aderì inizialmente al Partito d'Azione, per confluire dopo lo scioglimento nel 1947 nel Partito Socialista Italiano, assieme ad altri importanti esponenti “azionisti”, come Giacomo Brodolini ed Alberto Borioni.
Da allora ha sempre militato nelle file del Psi, nella lista del quale venne più volte candidata al consiglio comunale di Ancona e fu eletta consigliere per quindici anni consecutivi, dal 1951 al 1966.

Il comitato cittadino del Psi ha proposto che le venga assegnato il Ciriachino d'oro, la benemerenza civica, con la seguente motivazione: "per essersi distinta per la sua partecipazione alla Guerra di Liberazione e per l'impegno politico e sociale profuso a favore della città come consigliere comunale presente ininterrottamente nell'assise cittadina dal 1951 al 1966".
 

Fonte: ANSA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento