Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Bilancio: anche il PS si smarca, la Maurizi verso le dimissioni?

I socialisti anconetani fanno sapere al Sindaco Fiorello Gramillano che il loro appoggio sul cruciale voto di Bilancio di venerdì è tutt'altro che scontato. Marina Maurizi potrebbe dimettersi in serata

L'assessore al Porto del Comune di Ancona Marina Maurizi

Dopo le defezioni annunciate di Idv e Udc, anche i socialisti anconetani fanno sapere al Sindaco Fiorello Gramillano che il loro appoggio sul cruciale voto di Bilancio di venerdì è tutt’altro che scontato: bene che vada, informa il Messaggero di oggi, usciranno dall’aula per non votare la manovra.

La presa di distanza del Ps dorico potrebbe concretizzarsi a breve con le dimissioni dell’assessore al Porto Marina Maurizi, che potrebbero arrivare già da stasera, dopo il vertice di partito che si terrà in giornata.
Il congedo della Maurizi seguirebbe quello del vicesindaco Udc Dellabella (dimessosi in polemica per l’aumento dell’Imu sulla prima casa deciso dall’amministrazione per far fronte ai debiti dello Stabile) e più in generale dei 15 assessori che si sono persi per strada in tre anni di Governo.

Il Pd ha fatto un concitato vertice notturno per contarsi in maniera informale e cercare di capire, adesso che sono soli, in quanti hanno effettivamente intenzione di votare il Bilancio: con le assenze dei democrat Betto e Fiordelmondo (fuori per l’esame da magistrato l’uno, in ferie l’altro) l’asticella parte già a meno due, e anche solo un errore può pregiudicare la votazione, rendendo impossibile anche l’ultimo atto di una Giunta ormai arrivata al termine della sua esperienza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio: anche il PS si smarca, la Maurizi verso le dimissioni?

AnconaToday è in caricamento