Politica

Protesta dei migranti, Matteo Salvini: «Se rompono le palle, espelleteli»

Su quanto accaduto questa mattina nel centro dorico, interviene anche il consigliere regionale della Lega Sandro Zaffiri che parla in particolare dei diagi provocati dai manifestanti in piazza Kennedy

Anche il segretario nazionale della Lega Nord Matteo Salvini interviene sulla manifestazione dei richiedenti asilo di oggi ad Ancona.  E lo fa con un post Facebook: “Finti profughi accolti (a spese nostre) nelle Marche, personcine cui è stata bocciata la richiesta di asilo politico, hanno manifestato oggi per le strade di Ancona, bloccando il traffico. Carabinieri e Polizia sono intervenuti per limitare i danni. Non sono profughi? Non scappano dalla guerra? Hanno pure la faccia tosta di rompere le palle alla gente che lavora? Espulsioni. Punto. Domenica sarò personalmente nelle Marche (Fermignano, Fossombrone, Fano, Montelupone, Porto Recanati, San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio e altrove) per incontrare i cittadini. Non i clandestini”.

300 FINTI PROFUGHI accolti (a spese nostre) nelle Marche, personcine cui è stata bocciata la richiesta di asilo...

Pubblicato da Matteo Salvini su Giovedì 7 aprile 2016

Poi lo fa anche con un tweet:

Un caso su cui interviene anche il consigliere regionale della Lega Sandro Zaffiri che, in particolare sui disagi provocati dai manifestanti in piazza Kennedy, fa sapere «Non è possibile permettere di manifestare senza nessuna autorizzazione. Dopo che queste persone ci costano oltre 35 euro al giorno, che usufruiscono gratis della nostra sanità e di tantissimi altri servizi, ci sembra davvero troppo che i cittadini anconetani debbano subire anche i disservizi creati da manifestazioni che portano anche un grave danno alla collettività e all'economia della città. La Lega Nord chiede al Prefetto e al Questore di Ancona di intervenire nei confronti dei manifestanti che hanno organizzato la protesta senza autorizzazione. E' ora di dire basta, i clandestini vanno immediatamente rispediti nei loro Paesi di origine».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei migranti, Matteo Salvini: «Se rompono le palle, espelleteli»

AnconaToday è in caricamento