Mercoledì, 29 Settembre 2021
Politica

PD Ancona: “Eliminare l’Imu sugli immobili agricoli”

Il Partito Democratico della provincia di Ancona sta presentando nei Consigli comunali del territorio e in Consiglio provinciale un ordine del giorno con la proposta dell'eliminazione dell'Imu sugli immobili agricoli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Partito Democratico della provincia di Ancona sta presentando nei Consigli comunali del territorio e in Consiglio provinciale un ordine del giorno con la proposta dell'eliminazione dell'Imu sugli immobili agricoli.
L'ordine del giorno chiede alla giunte di adoperarsi in tutte le sedi perché il Governo, a invarianza di gettito per gli enti locali, esenti totalmente dall'Imu i fabbricati di servizio all'attività agricola, come stalle, fienili, strutture di ricovero per macchine e attrezzi, che come i terreni costituiscono gli strumenti di lavoro dell'agricoltore e non possono essere considerati "ricchezza accumulata".

Il Pd chiede inoltre al Governo l'apertura di confronto con i Comuni e Regioni per individuare criteri alternativi per l'applicazione dell'Imu che non pregiudichino la sussistenza del settore agricolo. Occorre valutare infatti le problematiche legate all'introduzione dell'Imu nel settore agricolo e coordinarne le modalità di applicazione, in consultazione con le organizzazioni agricole.
Per il Pd è prioritario mitigare l'impatto dell'Imu sul settore agricolo sia per quanto riguarda gli elementi quantitativi, sia per le modalità applicative, che rischiano di introdurre elementi di incertezza e disparità ulteriori tra i territori comunali.
"L'agricoltura soffre dell'insufficiente remunerazione dei prodotti e del rilevante aggravio dei costi di produzione - commenta Emanuele Lodolini segretario provinciale PD -. Le recenti nevicate e il gelo hanno reso ancor più critica la situazione delle aziende attive, già soggette a periodiche crisi di commercializzazione e di mercato. Sono quindi necessari adeguati provvedimenti fiscali e di sviluppo economico per evitare la scomparsa di importanti realtà produttive e occupazionali. Senza dimenticare che l'agricoltura svolge un ruolo insostituibile contro dissesto idrogeologico ed ambientale".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD Ancona: “Eliminare l’Imu sugli immobili agricoli”

AnconaToday è in caricamento