Fabriano: Pariano propone la realizzazione del Cimitero degli Animali d’affezione

Una "cuccia eterna" per dare a cani, gatti e altri animali domestici una degna sepoltura. A proporre la creazione del Cimitero degli Animali d’affezione è il Presidente del Consiglio Comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Una "cuccia eterna" per dare a cani, gatti e altri animali domestici una degna sepoltura. A proporre la creazione del Cimitero degli Animali d’affezione è il Presidente del Consiglio Comunale Pino Pariano.

"Ascoltando tanti proprietari di animali domestici, leggendo i post o vedendo foto sui social network quello che ho notato - sottolinea Pariano - è che il legame che si crea tra l'uomo e l'animale è molto profondo, fatto di amore, rispetto e fiducia tanto che gli animali da affezione sono considerati dai loro padroni non cose o beni, ma membri della famiglia a tutti gli effetti e quanti abbiano convissuto con un animale, quando arriva il momento della "separazione", si trovano a dover affrontare un momento di lutto, di vuoto profondo".

Quello che chiede Pariano è di individuare un'area cimiteriale, anche frutto di donazione di privati, riservata alla sepoltura dei cadaveri di animali da compagnia e a promuovere, in assenza di fondi pubblici, le procedure di concessione a privati per la realizzazione del progetto del cimitero degli animali d'affezione, anche avvalendosi della collaborazione di associazioni animaliste e di soggetti in grado di garantire un'adeguata gestione.

Torna su
AnconaToday è in caricamento