Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Pronto intervento sociale, Eliantonio (FdI): «Potenziare subito questo servizio»

Così Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che ha però denunciato la scarsa efficienza del servizio e ha prontamente segnalato la questione all'amministrazione comunale e tutti gli altri Presidenti dei Gruppi Consiliari

Angelo Eliantonio (foto di repertorio)

«Il sindaco Valeria Mancinelli ha di fatto chiuso parchi e spiagge oltre ad aver istituito un servizio di Pronto Intervento Sociale per spesa e farmaci a domicilio destinato a persone in condizione di fragilità. Tutto giusto, tutto sacrosanto»  Così Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che ha però denunciato la scarsa efficienza del servizio e ha prontamente segnalato la questione all'amministrazione comunale e tutti gli altri Presidenti dei Gruppi Consiliari.

«Peccato che non può funzionare se non si mette a disposizione dei market anche qualcuno che può dare una mano per le consegne. Un piccolo alimentari del centro di Ancona, contattato proprio dal Comune per aderire al servizio, ora ne ha più di 60 da fare ma non riesce a soddisfare la richiesta per motivi di personale. Potrebbero essere impiegati coloro che percepiscono reddito di cittadinanza, la Protezione Civile oppure anche l'Associazione dei Carabinieri in congedo come sta facendo il Comune di Jesi. In questo modo si rischia di creare solo ulteriore caos e sconcerto tra gli anconetani. Sono ore difficili, ribadiamo la nostra volontà di collaborare ma chiediamo all'amministrazione più serietà e meno smania mediatica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto intervento sociale, Eliantonio (FdI): «Potenziare subito questo servizio»

AnconaToday è in caricamento