Politica Baraccola / Frazione Candia

Sicurezza nelle frazioni, parte il progetto con vigilanza privata

L'amministrazione ha lanciato un progetto pilota volto ad allacciare una collaborazione con 4 aziende di vigilanza privata per un maggiore controllo del territorio. Un'azione di deterrenza a fenomeni di delinquenza

L'amministrazione comunale ha lanciato questa mattina un progetto pilota mirato a garantire un maggiore clima di sicurezza nelle zone periferiche di Ancona, in particolare nelle frazioni che, negli ultimi anni, hanno visto un aumento di furti e di micro criminalità. L'assessore Roberto Signorini ha stipulato un protocollo di intesa con 4 tra le più importanti agenzie private che si occupano di sicurezza e vigilanza: Axitea, Fitist, La Vedetta e Sureté.

Tutto nasce dall'esigenza di alcuni quartieri, in particolare Candia e Baraccola, che negli ultimi anni sono stati presi di mira da una serie di furti. I cittadini di Candia hanno raggiunto l'esasperazione negli ultimi mesi e se ne è fatto portavoce il Vice Presidente del Consiglio Comunale Francesco Bastianelli, anche lui in passato colpito direttamente da queste spiacevoli vicende.

Alla conferenza stampa di questa mattina sono stati presenti anche i Presidenti di circoscrizione: Susanna Dini, Stefano Foresi e Massimo Mandarano. Saranno loro a fare da coordinatori tra  le agenzie di sicurezza e i cittadini. Questi potranno fare richiesta per la sorveglianza delle loro abitazioni direttamente presso le sedi circoscrizionali, sia privatamente che tramite comitati.

Un pacchetto mensile di ispezione esterna a notte, dalle ore 22:00 alle ore 6:00, per 10 utenze all'interno di 300 metri lineari, costerà al cittadino 30 euro. Un pacchetto che comprende sia l'ispezione esterna che il collegamento del proprio impianto d'allarme alla centrale operativa dei servizi di sicurezza costerà circa 70 euro. Nessuna spesa per il Comune dunque, ma saranno i cittadini che, in maniera diretta, dovranno sostenere il servizio ad hoc. Nel caso di abitazioni isolate o nel caso in cui ci siano meno di 10 utenze all'interno di meno di 300 metri lineari, il servizio sarà comunque organizzato e varrà valutato meglio nello specifico.




 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza nelle frazioni, parte il progetto con vigilanza privata

AnconaToday è in caricamento