menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ass

L'ass

Giovani: 133mila euro di contributi dalla Regione per i progetti delle associazioni

Undici progetti per promuovere la partecipazione attiva e responsabile dei giovani, l'attivazione di percorsi di autonomia, anche economica, la costruzione e la valorizzazione dello sviluppo della conoscenza civica

Sono 11 i progetti beneficiari del cofinanziamento regionale in materia di politiche giovanili.  I progetti, presentati dalle associazioni e dai gruppi informali di giovani, saranno realizzati in collaborazione con la Regione Marche. Sono centrati su obiettivi che mirano alla promozione della partecipazione attiva e responsabile dei giovani, all'attivazione di percorsi di autonomia, anche economica, alla costruzione e alla valorizzazione dello sviluppo della conoscenza civica.

Ammontano a 133mila euro i contributi concessi dalla Regione alle associazioni. Le risorse sono state assegnate tenendo conto del programma annuale degli interventi. “Questi progetti sono il frutto di un lavoro che ha come protagonisti i giovani. Vogliamo superare la logica dell'assistenzialismo mettendo i giovani al centro delle loro idee. Vorremmo mettere a loro disposizione strumenti per contribuire allo sviluppo economico, culturale e creativo della comunità- dichiara l'assessore Paola Giorgi-. Dai progetti, emerge una grande sensibilità nei confronti della legalità, un forte senso civico e la voglia di partecipare attivamente alla costruzione della società”.

I giovani delle 11 Associazioni beneficiarie hanno presentato i loro progetti, descrivendo azioni e attività che li vedranno impegnati nei prossimi mesi su tutto il territorio regionale.  Per realizzare i progetti, le Associazioni si sono avvalse del supporto di partners. Ciò che sembra accomunare le idee ammesse al contributo, è il voler promuovere la cultura della cittadinanza attiva attraverso forme e strumenti diversi di partecipazione. Ad esempio, alcuni utilizzeranno la fotografia, altri il teatro, altri ancora workshop e video.

Questa, la graduatoria dei progetti presentati dalle associazioni e dai gruppi informali di giovani: Associazione Gruppo Giovani Valdaso – Onlus ValdaSIMO (Petritoli, Fm) con “Il protagonismo dei giovani nello sviluppo del territorio”; Associazione GruCa – Onlus (Macerata) con “Giovane Terra, nuove opportunità dallo sviluppo sostenibile”; Associazione C.S.V. - Centro di Servizi per il volontariato delle Marche (Ancona) con “ Legami legali - Percorsi di educazione alla legalità per i giovani della regione Marche”; Associazione Casa delle Culture (Ancona) con “ Scuola di partecipazione 2.0”; Associazione Stazioni Mobili (Fano) con “PartecipATTIVI”; Associazione Culturale Apertamente (Moresco, Fm) con “GiovanINmovimento”; Associazione Compagnia Sineglossa (Ancona) con “Scuola di visioni del contemporaneo - Esercizi di cittadinanza III”; Associazione Inteatro (Polverigi) con “CITY BUZZ Ascoltando i protagonisti della città”; Associazione Centro Sportivo Educativo Nazionale (Csen) - Comitato Prov.le (Ascoli Piceno) con “Diversità è bellezza”; Gruppo informale di giovani (Perugini, Iacomucci, Piersantelli, Pierleoni - Fano) con “Generazione Re-Public”; Associazione Culturale Teatro Rebis (Macerata) con “Alfabeti del contemporaneo - evocando Danilo Dolci”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento