Politica

Lavoro, prime cure Inail: accordo con la Regione Marche per potenziarle

L'intesa è stata siglata questa mattina a palazzo Raffaello dal governatore Luca Ceriscioli, il direttore regionale Inail Giovanni Contenti e il direttore dell'Asur Nadia Storti

Foto di repertorio

ANCONA - Accordo tra Regione Marche e Inail per rafforzare l'assistenza a infortunati e lavoratori affetti da malattie professionali. L'intesa è stata siglata questa mattina a palazzo Raffaello dal governatore Luca Ceriscioli, il direttore regionale Inail Giovanni Contenti e il direttore dell'Asur Nadia Storti.

«Questo documento sancisce la collaborazione tra Regione Marche e Inail per poter utilizzare al meglio il sistema e le risorse umane a nostra disposizione- spiega Ceriscioli- Un impegno straordinario che accompagna questa fase di ripartenza post Covid e che sarà importante anche quando si tornera' alle attività ordinarie. Sono particolarmente contento di questa firma all'indomani degli accordi europei che attendevamo sul Recovery Fund che prevede miliardi di euro a fondo perduto per il rilancio del nostro paese. Ora potranno mettersi in moto tantissimi cantieri che saranno fonte di posti di lavoro che avranno bisogno del supporto dell'Inail». L'obiettivo dell'accordo è consolidare il ruolo dell'Inail attraverso la condivisione con la Regione Marche di un potenziamento delle strutture sanitarie per garantire sempre più i servizi e le prestazioni sanitarie agli assicurati Inail anche attraverso la semplificazione del relativo percorso assistenziale. In particolare è previsto il potenziamento della capillarità delle strutture sanitarie dell'istituto per l'erogazione delle prestazioni prime cure (ambulatori). «L'accordo è una parte attuativa di contenuto squisitamente tecnico- spiega Contenti- che integra la preesistente collaborazione tra Regione e Inail ed è finalizzato, oltrechè al potenziamento delle strutture sanitarie erogatrici di prime cure a fornire prestazioni di assistenza socio-sanitaria ai lavoratori infortunati e tecnopatici per un compiuto recupero dell'integrita' psico-fisica degli assicurati Inail».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, prime cure Inail: accordo con la Regione Marche per potenziarle

AnconaToday è in caricamento