menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Sturani

Fabio Sturani

Uscita nord del porto, Sturani: «Rivoluzione, da ora bisogna stare sul pezzo»

«Fondamentale per lo sviluppo del traffico merci e passeggeri, migliorerà anche l'accesso alle strutture strategiche e la vita dei residenti»

«L’impegno forte preso dal premier Conte apre finalmente le porte alla realizzazione dell'attesa bretella di collegamento con la variante alla SS 16, approvata lo scorso 4 giugno dall’ANAS. Questa opera attesa ed indispensabile, unita al raddoppio della Statale 16, rappresenta una vera rivoluzione per la città e il territorio». Così Fabio Sturani, ex sindaco di Ancona e candidato al consiglio regionale per il Pd, commenta l'ok alla realizzazione dell'uscita nord al porto di Ancona.

«Il porto potrà guardare al futuro con più ottimismo, grazie allo sviluppo del traffico merci e passeggeri. Grande sarà anche il salto di qualità per le strutture strategiche a nord, come l'Ospedale regionale di Torrette e l'Aeroporto Sanzio. La realizzazione della bretella è una buona notizia anche per i cittadini della zona nord, non solo di Ancona, che potranno tornare a respirare, nel vero senso della parola, grazie alla diminuzione del traffico urbano. Ora è importante “stare sul pezzo” per cercare di raggiungere l'obiettivo nel minor tempo possibile. L’intervento di Conte è sembrato davvero determinato, sia nei contenuti che nella modalità, per cui l’ottimismo è più che giustificato. È indispensabile che tutti marcino compatti, Amministrazione comunale in testa, assieme alle istituzioni locali e le categorie economiche del territorio, in sinergia con il Governo centrale. Questo può diventare un momento davvero storico, per realizzare quel necessario salto di qualità atteso da anni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento