Politica

Polizia Municipale, la Lega: «Date il taser agli agenti»

Una mozione presentata dal Carroccio in consiglio comunale, ma subito ritirata per un approfondimento in commissione, chiede di dotare di armi a impulsi elettrici

Armare gli agenti della polizia municipale dorica con taser, secondo quanto previsto dal recente decreto sicurezza del Governo. La proposta arriva dal gruppo della Lega in consiglio comunale e si sarebbe dovuta discutere nei giorni scorsi ma, in conferenza capigruppo, si è poi deciso un rinvio per un approfondimento in commissione Sicurezza. «La Polizia Locale – spiega il consigliere Marco Ausili - è uno strumento prezioso per garantire maggiore sicurezza sul nostro territorio. Bisogna intervenire subito sulle dotazioni e sulle funzioni della Polizia Locale, per migliorare le condizioni di lavoro degli stessi agenti e, di conseguenza, potenziare la loro attività al fine di garantire il contrasto della microcriminalità, il rispetto del decoro cittadino e la segnalazione degli episodi di disagio sociale».

Nel testo della mozione si punta il dito contro la situazione di quartieri come Archi, Piano e la zona della stazione ferroviaria e si chiede la modifica del regolamento di Pl. Che non si esaurisce al solo armamento. «Considerate le disposizioni del recente decreto del ministro Salvini Chiediamo che sia da subito avviato l'iter di modifica inserendo anche l'adozione e regolamentazione dell'accesso da parte degli agenti al Centro Elaborazione Dati interforze per permettere loro di identificare rapidamente i soggetti fermati, regolamentare e applicare il Daspo urbano nei pressi di presidi sanitari, fiere, mercati e pubblici spettacoli». La mozione è stata sottoscritta anche dalle consigliere Antonella Andreoli e Maria Grazia De Angelis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale, la Lega: «Date il taser agli agenti»

AnconaToday è in caricamento