Fabriano, Pino Pariano chiede di istituire la carta giovani

L’obiettivo é far loro risparmiare qualche soldo ai giovani studenti che frequentano la città e la vivono come degli studenti appunto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Pino Pariano ha presentato una mozione con la quale chiede all’Amministrazione di valutare la possibilità di attivare la “Fabriano carta giovani”. «L’obiettivo – afferma Pariano – è molto semplice: ho pensato di offrire gratuitamente ai giovani fabrianesi uno strumento, tipico delle grandi città universitarie, che permetta di far loro risparmiare qualche soldo e allo stesso tempo favorire il commercio locale. Tale iniziativa non comporta alcun costo per le casse pubbliche in quanto, l’Amministrazione Comunale, deve solo impegnarsi a coinvolgere e sollecitare le associazioni di categoria e gli esercizi commerciali (negozi di abbigliamento, pizzerie, società sportive, ecc) ad aderire a questa iniziativa al fine di trovare accordi per poter offrire agevolazioni e sconti sui beni e servizi da loro offerti».

 Pino Pariano - Gruppo Consiliare “Fabriano prima di tutto”

Torna su
AnconaToday è in caricamento