Piazza del Papa, Rubini: "Adesso basta con la sosta selvaggia. Il comune intervenga"

Il consigliere comunale Sel, mesi fa ha posto due interrogazioni urgenti riguardo la sosta selvaggia in piazza del Papa durante il consiglio comunale. Rubini: "Non si può trovare una situazione tampone in attesa delle telecamere?"

La sosta selvaggia nelle piazze storiche della città continua a far discutere: in particolar modo il fenomeno riguarda piazza del Papa, ormai diventata un parcheggio a cielo aperto, sia di giorno che di notte, soprattutto nel fine settimana.

«Tra i residenti cresce il malumore. Sono stanchi di vedere piazza del Papa trasformata in un parcheggio abusivo con la movida durante il weekend- afferma Francesco Rubini, Sel-Abc-. Ho iniziato ad occuparmi di questa questione già a settembre. Ad oggi ho denunciato lo scandalo della sosta selvaggia in quella piazza in ogni sede a partire dal consiglio comunale dove ho fatto ben due interrogazioni urgenti. Non è possibile che in sei mesi nessuno dal Comune si sia occupato di tamponare questa situazione. Quanto ancora dovremo aspettare per vedere una delle più belle piazze della città finalmente libera dalle auto? L'amministrazione deve assumere la questione come una priorità e bloccare fin da subito l'accesso alla piazza ai mezzi non autorizzati».

Secondo il consigliere comunale Rubini, la situazione è destinata a peggiorare in quanto, con le temperature miti e l'arrivo della bella stagione, sempre più persone prenderanno parte alla movida.

«Tra poco non si riuscirà più nemmeno a camminare. Le auto vengono lasciate ovunque, arrivano fino a dove c'è la statua. Capisco il bando per le telecamere e per le sbarre ma nel frattempo non si può trovare una situazione tampone? Magari far passare la Municipale a controllare o mettere un ostacolo mobile. Non si può aspettare il bando» conclude Rubini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento