Piazza Fontana, tuonano Lupacchini e Novelli: «Da anni c'è un problema sicurezza»

A denunciarlo sono Angelica Lupacchini e Francesco Novelli, Consiglieri del CTP 3 di Fratelli d’Italia

Il parco di Piazza Fontana

«Il tempo passa e la situazione non è cambiata. Nonostante le numerose segnalazioni da parte, non solo di semplici cittadini, ma anche di Consiglieri del CTP3 di competenza, la situazione non è mai stata risolta. Il parco di Piazza Fontana, nello specifico il lato che si affaccia su Via XXV Aprile, non è conosciuto a molti, nonostante sia sotto gli occhi di tutti.». A denunciarlo sono Angelica Lupacchini e Francesco Novelli, Consiglieri del CTP 3 di Fratelli d’Italia.

«La cosa che rimane impressa, però, non è il casottino abbandonato dal calzolaio, posto nel sottoscala. Non è la mancanza quasi totale di giochi per bambini tranne che per la presenza di uno scivolo e di un’altalena abbandonati all’usura del tempo, no. Ciò che è chiaro a tutti è la presenza di un muretto crollato all’interno del parco, che sfiora di poco una panchina. La situazione è così da anni e l’Amministrazione ha solo fatto il gesto di porre, al posto del parapetto anch’esso crollato, una staccionata di legno che prende il posto di gran parte del marciapiede e che crolla ad ogni ventata. Sistemare quel muretto dovrebbe essere una priorità non soltanto nei termini di decoro urbano, ma di sicurezza dei cittadini. Si trova in un luogo di passaggio, in curva e potrebbe costringere le persone a passare in mezzo alla strada, pur di evitare un’ingombrante transenna. Delusi dalla risposta che, tempo fa l’Assessore Foresi ha dato alla stampa, vorremmo aggiungere che piuttosto che fare l’elenco degli eventi e degli incontri cui ha partecipato, l’Assessore Foresi dovrebbe prendersi carico delle segnalazioni di tutti i Consiglieri dei Consigli Territoriali di Partecipazione, senza distinzione alcuna e cercare con loro collaborazione, dialogo, altrimenti l’intero castello di carte ideato dallo stesso rischierà il collasso. Abbiamo già reso note le nostre perplessità sul funzionamento di questi CTP e crediamo sia il momento di tirare le somme e di finirla con il prendere in giro i Consiglieri e tutti i cittadini che hanno votato e che continuano a credere in questo progetto, ma riteniamo sia doveroso e opportuno avere delle risposte certe dall’Amministrazione Mancinelli, tenendo conto delle dovute tempistiche».

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento