«Quella rotatoria è pericolosa per i pedoni», il centrodestra unito lancia la petizione

Racconta firme per chiedere modifiche della rotonda davanti al McDonald’s. Iniziativa di Forza Italia sposata da tutta la coalizione

Soccorsi dopo un incidente nei pressi della rotatoria di Torrette

Una raccolta di firme per chiedere modifiche urgenti della viabilità stradale della rotatoria tra via Tenna e via Conca. Una rotatoria ritenuta pericolosa dai promotori, il gruppo comunale di Forza Italia. Tesi sposata da tutto il centrodestra e dalla civica Ancona 60100. «Il centrodestra è al fianco degli anconetani e in questo caso dei torrettani. purtroppo fin dall'inizio, anche prima della creazione della rotatoria, hanno mostrato perplessità che sono culminate con la disgrazia avvenuta a dicembre» spiega Teresa Daiprà, coordinatore comunale degli azzurri. Nella raccolta firme si mettono in evidenza i problemi («camion che invadono la corsia, la scarsa visibilità della segnaletica, le strisce pedonali messe all’uscita e non ben evidenziate» elenca la Daiprà) e si suggeriscono soluzioni. Il centrodestra chiede di rimuovere la vecchia segnaletica, restringere la rotonda centrale per ampliare la carreggiata, di illuminare adeguatamente l’area e di installare un semaforo temporaneo in vista della realizzazione di un ponte pedonale per attraversare in tutta sicurezza.

«Speriamo che il sindaco del mondo, tra un tour televisivo e un altro, trovi il tempo per occuparsi di Torrette» conclude la forzista. Petizione al via il 2 marzo in piazza Villa Turris a Torrette e in piazza d’Armi. «La giunta aveva detto che avrebbe realizzato un sovrappasso ma poi ha cambiato idea – sottolinea Daniele Berardinelli, consigliere di Fi – ora vuole ralizzare un’altra maxi rotatoria nella parte alta di via Conca per accedere all’ospedale: siamo contrari perché creerebbe ulteriore traffico e inquinamento». Per la Lega, con la coordinatrice Antonella Andreoli «la rotatoria è stata realizzata senza fare prima uno studio sulla viabilità e sugli attraversamenti pedonale» trovando l’appoggio di Massimo Meles (Udc). Angelo Eliantonio, Fdi pungola sull’uscita Ovest e Stefano Tombolini, Ancona 60100, accusa la giunta di «continunare a non dare risposte sulla viabilità».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento