«Analisi creativa di Berardinelli: io disponibile a candidarmi, ma non contro qualcuno»

Parla così il consigliere comunale del Pd Simone Pelosi, che risponde dopo essere stato chiamato in causa dal collega forzista Daniele Berardinelli e chiarisce la sua disponibilità a candidarsi

Simone Pelosi

«L’interpretazione in libertà del consigliere Berardinelli è alquanto "creativa" nella ricostruzione delle mia posizione. Sulla questione si è tenuta ieri sera una riunione di maggioranza, in un clima sereno e costruttivo, in cui si sono chiarite le posizioni, compreso il mio voto di astensione di martedì. Chiarito con i colleghi di maggioranza, non credo debba dare spiegazioni ad altri». Parla così il consigliere comunale del Pd Simone Pelosi, dopo essere stato dopo essere stato chiamato in causa dal collega forzista Daniele Berardinelli nella sua analisi del dopo voto sulla mozione-Gratteri. Inoltre Pelosi chiarisce la sua disponibilità a candidarsi a segretario del Pd.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Io, assieme ad altri consiglieri, abbiamo rinnovato la fiducia e l'apprezzamento a Michele Fanesi, auspicando fortemente che possa riconsiderare le sue dimissioni da capogruppo PD. - continua Pelosi - Riguardo al prossimo congresso cittadino del Pd, informo Berardinelli che la mia disponibilità a candidarmi a segretario comunale non è "anti-nessuno", ma spero utile a rafforzare il Partito Democratico e a costruire una proposta forte e riconoscibile del centro-sinistra. Soprattutto in questa fase, dopo l'esito delle elezioni regionali, penso sia necessario ancora maggior impegno e determinazione. Valeria Mancinelli, da ieri nuovo Presidente Anci Marche, ha tutto il mio sostegno, assieme a quello di tutta la maggioranza, per continuare a governare la città con la riconosciuta autorevolezza. Se dopo 7 anni di governo, solido e compatto, il consigliere Berardinelli considera lo "scivolone" della maggioranza sul voto alla mozione-Gratteri un successo politico, faccio tanti auguri a lui e ai suoi elettori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento