rotate-mobile
Politica

Patto di stabilità: dalla Regione 37,5 milioni per province e comuni

Con questo atto, gli enti locali marchigiani possono procedere a pagamenti in conto capitale oltre il limite del proprio Patto di stabilità, sulla base di quanto autorizzato dalla Regione

La Giunta regionale si è riunita nel pomeriggio di oggi e ha approvato la delibera che trasferisce uno spazio finanziario di 37 milioni e 500 mila euro alle Province e ai Comuni marchigiani, limitando, di pari importo, la propria capacità di spesa, “per alleviare” si legge in una nota di Palazzo Raffaello “le situazioni di crisi degli enti locali e aiutare, indirettamente, il tessuto economico e sociale marchigiano”.

Con questo atto, gli enti locali marchigiani possono procedere a pagamenti in conto capitale oltre il  limite del proprio Patto di stabilità, sulla base di quanto autorizzato dalla Regione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto di stabilità: dalla Regione 37,5 milioni per province e comuni

AnconaToday è in caricamento