Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Il PCI fa tappa ad Ancona: «Il sistema capitalistico ha devastato ambiente e lavoro»

Il segretario nazionale del Partito Comunista Mauro Alboresi ha tenuto un comizio elettorale in piazza Roma

ANCONA- Il segretario nazionale del Partito Comunista Italiano Mauro Alboresi ha tenuto un comizio ieri ad Ancona illustrando la proposta alternativa del PCI in queste elezioni, dove torna ad essere presente dopo trent’anni col proprio  simbolo.

«Il sistema capitalistico proteso alla ricerca del massimo profitto – ha detto Alboresi – è responsabile della devastazione dell’ambiente, che sta causando tragedie come quelle del Misa, e ha reso drammatica la condizione   del lavoro: precario, mal pagato, pericoloso: con tre morti al giorno e altrettanti invalidati permanenti per incidenti sul lavoro: una carneficina  che non può essere più tollerata. Il PCI è contro la linea seguita dal Governo Draghi e delle forze che lo sostengono  rivolta a fomentare la guerra che si combatte in Ucraina per procura tra gli Usa e la Nato da una parte e la Russia dall’altra. Con gravi pericoli di allargamento del conflitto, e rischi di degenerazione in una guerra nucleare, che devasterebbe l’intera Europa. E’ anche evidente che  la guerra delle sanzioni in campo energetico, mentre dà alle imprese americane un enorme vantaggio competitivo, sta provocando difficoltà di sopravvivenza a migliaia di piccole e medie aziende, minacciate di chiusura dal costo delle bollette e dalla mancanza del gas. L’Italia, come l’Europa stessa, deve emanciparsi dalla sudditanza agli Stati Uniti ed alla Nato, che non ha più ragione di esistere, e lavorare per ricomporre le crisi e le fratture, non per aggravarle: svolgere una funzione di equilibrio e mediazione tra le parti, porre ogni sforzo per fermare la guerra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PCI fa tappa ad Ancona: «Il sistema capitalistico ha devastato ambiente e lavoro»
AnconaToday è in caricamento