Fabriano, Pariano per lo sport: un fondo per le famiglie a basso reddito

Il consigliere comunale Pino Pariano lancia l'idea di un fondo sport dedicato ai ragazzi provenienti da famiglie a basso reddito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Reperire risorse per promuovere un fondo da destinare ai ragazzi dai 6 ai 18 anni appartenenti a famiglie con basso reddito per permettere loro di far praticare una disciplina sportiva e/o attività fisica. E' la richiesta del consigliere comunale Pino Pariano che ha presentato una mozione per sollecitare l'Amministrazione Comunale a reperire fondi da destinare a coprire il 50% delle spese sostenute dalle famiglie a basso reddito per l'iscrizione dei propri figli a una disciplina sportiva e/o attività fisica.

«E' risaputo - dice Pariano - che l'attività sportiva soprattutto se stimolata sin dai primi anni di età, oltre a essere uno strumento fondamentale di prevenzione di patologie croniche e degenerative quali: obesità, diabete, osteoporosi, patologie cardio-vascolari, è un'occasione di crescita umana e sociale per i nostri figli, una palestra di vita dove apprendere i valori della sana competizione, della legalità e del rispetto reciproco».

Pino Pariano - Gruppo Consiliare "Fabriano prima di tutto"

Torna su
AnconaToday è in caricamento