Fabriano, Pariano chiede più controlli sulle assicurazioni auto

Fabriano non è esente dalla presenza di un numero di veicoli che circolano sprovvisti di assicurazione RCA valida

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

«Secondo dati ufficiali sulle strade italiane circolano tantissimi veicoli non assicurati perché il tagliando è scaduto o è falso o del tutto inesistente. Sicuramente, Fabriano non è esente dalla presenza di un numero di veicoli che circolano sprovvisti di assicurazione RCA valida. Credo che, la Polizia Municipale, per effetto del processo di dematerializzazione del tagliando assicurativo voluto dal Ministero dei Trasporti, non potrà fare a meno di attrezzarsi di mezzi elettronici per il controllo della copertura assicurativa dei veicoli. Considerando che in caso di incidente con un veicolo non assicurato risulta difficile se non impossibile ottenere il risarcimento dei danni causati a mezzi, conducenti, passeggeri o pedoni, chiedo all’ Amministrazione di individuare un sistema informatizzato di lettura delle targhe degli automezzi da dare in dotazione alla Polizia Municipale di Fabriano che consenta l’accertamento delle violazioni in merito al mancato pagamento dell’assicurazione».

Pino Pariano, Presidente Consiglio Comunale Città di Fabriano

Torna su
AnconaToday è in caricamento