Palio di San Floriano, Jesi in Comune: «Costi per 20mila euro, ma come si finanzia?»

«Naturalmente eventi come il Palio non rischiano l'esclusione ma pensiamo sia corretto conoscere a quanto ammonta il contributo pubblico prima dell'inizio della manifestazione»

credit: paliosanfloriano.it

«Il Palio di San Floriano costa oltre 20 mila euro. Ma come si finanzia? Attraverso un un mix di contributi pubblici e privati. L'associazione del Palio infatti, partecipa al "bando cultura" una iniziativa del Comune di Jesi che mette a disposizione delle associazioni locali dei fondi per la sponsorizzazione dei progetti culturali. Il bando del 2018 è datato al 31 gennaio e molte associazioni stanno attendendo il verdetto.
Quanto dovranno attendere le associazioni prima di avere un riscontro dall'assessorato alla cultura? Alcune associazioni hanno già avuto un riscontro informale?». Sono queste le domande del Comitato direttivo di Jesi in Comune, riguardo l'organizzazione dell'edizione numero 23 del Palio di San Floriano.

«Naturalmente eventi come il Palio non rischiano l'esclusione ma pensiamo sia corretto conoscere a quanto ammonta il contributo pubblico prima dell'inizio della manifestazione. Ci si aspetta, inoltre , che il Palio faccia un'attenta rendicontazione, visto che lo stesso consigliere Matteo Baleani, che è anche vice segretario dell'Ente Palio, ha assicurato che questa è una delle poche associazioni a farlo. Un bando che, come abbiamo già segnalato, ha delle lacune: un testo vago soggetto ad interpretazioni; non c'è una commissione di valutazione; non esiste un importo massimo stanziato per il bando. Questioni importanti da spiegare alla cittadinanza, altrimenti si ha l'impressione che il bando sia una formalità e che chi deve prendere il denaro pubblico utilizzi canali diretti. Tutto questo lo avevamo già segnalato in consiglio comunale con una mozione, naturalmente bocciata». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento