menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasferimento reparto di Pneumologia, Zaffiri (LN): «Giù le mani dall'ospedale di Osimo»

L'esponente del Carroccio ha presentato oggi una Mozione con la quale impegna il Presidente della giunta regionale, Luca Ceriscioli, ad attivarsi affinchè il Reparto continui regolarmente la sua attività

Anche il capogruppo della Lega Nord Marche, Sandro Zaffiri, scende in campo in difesa dell'Ospedale di Osimo. La recente notizia del trasferimento, per il periodo delle ferie, delle degenze e di quasi tutto il personale medico del Reparto di Pneumologia verso l'Ospedale Carlo Urbani di Jesi preoccupa fortemente l'esponente del Carroccio, convinto che tutto questo sia il preludio allo smantellamento definitivo di un altro Reparto del SS. Benvenuto e Rocco.

L'esponente del Carroccio ha presentato oggi una Mozione con la quale impegna il Presidente della giunta regionale, Luca Ceriscioli, ad attivarsi affinchè il Reparto continui regolarmente la sua attività anche durante il periodo estivo, evitando il trasferimento dei pazienti all'Ospedale di Jesi e a mettere in atto tutte le azioni necessarie affinchè l'Ospedale mantenga, anche in futuro, la U.O. di Pneumologia. «La decisione del trasferimento di Pneumologia da Osimo a Jesi - tuona Zaffiri - creerà forti disagi non solo ai pazienti, ma anche ai loro familiari.  Ancora una volta le decisioni sulla sanità sono frutto di un mero calcolo aritmetico questa maggioranza continua a calpestare i reali bisogni della collettività “per una manciata di dollari».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento