Trasferimento reparto di Pneumologia, Zaffiri (LN): «Giù le mani dall'ospedale di Osimo»

L'esponente del Carroccio ha presentato oggi una Mozione con la quale impegna il Presidente della giunta regionale, Luca Ceriscioli, ad attivarsi affinchè il Reparto continui regolarmente la sua attività

Anche il capogruppo della Lega Nord Marche, Sandro Zaffiri, scende in campo in difesa dell'Ospedale di Osimo. La recente notizia del trasferimento, per il periodo delle ferie, delle degenze e di quasi tutto il personale medico del Reparto di Pneumologia verso l'Ospedale Carlo Urbani di Jesi preoccupa fortemente l'esponente del Carroccio, convinto che tutto questo sia il preludio allo smantellamento definitivo di un altro Reparto del SS. Benvenuto e Rocco.

L'esponente del Carroccio ha presentato oggi una Mozione con la quale impegna il Presidente della giunta regionale, Luca Ceriscioli, ad attivarsi affinchè il Reparto continui regolarmente la sua attività anche durante il periodo estivo, evitando il trasferimento dei pazienti all'Ospedale di Jesi e a mettere in atto tutte le azioni necessarie affinchè l'Ospedale mantenga, anche in futuro, la U.O. di Pneumologia. «La decisione del trasferimento di Pneumologia da Osimo a Jesi - tuona Zaffiri - creerà forti disagi non solo ai pazienti, ma anche ai loro familiari.  Ancora una volta le decisioni sulla sanità sono frutto di un mero calcolo aritmetico questa maggioranza continua a calpestare i reali bisogni della collettività “per una manciata di dollari».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento