Comune: nuove deleghe per gli assessori della giunta Mancinelli

Ecco le nuove deleghe degli assessori della giunta Mancinelli, che precisa che sono solo degli aggiustamenti già previsti. Tra queste anche due punti fermi per i cittadini, il turismo e la sicurezza ma non solo

Nuove deleghe per gli assessori della giunta Mancinelli. Ma non è un cambio di rotta, anzi forse questo potrebbe rappresentare una conferma dei primi passi. La Mancinelli ha sempre ribadito che gli assessori sono dei collaboratori del sindaco e che avrebbero potuto prendere nuove deleghe in corso d'opera. “Forse nel corso del tempo ne avranno anche altre” ha detto il sindaco, per cui questa aggiunta è solo un cambio di attrezzo nella costruzione del cantiere. Ma quali sono i nuovi impegni della giunta dorica? A Pierpaolo Sediari è andata la delega ai parcheggi. Igiene, sanità e Pari opportunità a Emma Capogrossi. Anconambiente a Fabio Fiorillo. Protezione civile, sicurezza e traffico a Stefano Foresi. Servizi informatici ad Andrea Guidotti. Turismo a Paolo Marasca. Conerobus a Ida Simonella. Patrimonio a Maurizio Urbinati.

In ogni caso la città sentiva forse un po' la mancanza di una persona che si dedicasse a due punti importanti per la la città: sicurezza e turismo ad esempio. “Sono temi che sono sempre stati presenti e che pensavo di poter affrontare attraverso l'azione sinergica di più assessori . Mi pareva riduttivo avere un assessore per la sicurezza però serve per alcuni adempimenti che vanno identificati in una persona fisica. Insomma non ci siamo ricordati dopo della sicurezza”.

Proprio su questo che è stato un tema su cui la minoranza ha attaccato la Mancinelli perchè sembrava che la sicurezza non fosse una priorità. Ma il sindaco punta i piedi e ribadisce di conoscere bene il tema e sull'aumento delle telecamere, caldeggiato dall'ex assessore Roberto Signorini, ha detto: “Gli strumenti il Comune ce li ha in cassa da un anno e mezzo per cui quello che Signorini aveva in mente di attivare, noi lo metteremo su”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento