Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Nuovo decreto della Regione, riparte lo spettacolo: da venerdì discoteche aperte

Il decreto stabilisce inoltre che eventuali rivalutazioni del numero massimo consentito di spettatori potranno essere effettuate in considerazione delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi interessati. Tutte le novità

Ceriscioli firma l'ordinanza (foto di repertorio)

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio il decreto con cui a partire dal 15 giugno 2020 possono riprendere le attività relative a spettacoli aperti al pubblico in sale cinematografiche, teatri, sale da concerto, circhi, teatri tenda, arene e spettacoli in genere anche viaggianti. Sono consentite inoltre le produzioni liriche, sinfoniche e orchestrali, le produzioni teatrali, le produzioni di danza, le attività di bande e cori. 

Dal 16 giugno riapriranno sale bingo, sale slot e sale scommesse, mentre da venerdì 19 anche le discoteche potranno riaprire liberamente. La Regione ha fatto sapere che le attività e le relative prove potranno essere svolte in coerenza con le previsioni e i principi previsti dalla legge in tema di sicurezza sanitaria e contenimento del contagio. Il decreto stabilisce inoltre che eventuali rivalutazioni del numero massimo consentito di spettatori potranno essere effettuate in considerazione delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi interessati. Tutti i dettagli sul sito della Regione: https://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/65111/Il-Presidente-Ceriscioli-firma-il-Decreto-per-la-ripresa-degli-spettacoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo decreto della Regione, riparte lo spettacolo: da venerdì discoteche aperte

AnconaToday è in caricamento