Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Scuola: nessun taglio alle corse degli scuolabus, riorganizzato il servizio mensa

Razionalizzati solamente i percorsi per la scuola dell'infanzia. Riorganizzazione del servizio mensa che mira a migliorare i pasti che arriveranno sulle tavole dei bambini. Prolungato l'orario di apertura dei nidi per l'infanzia

Sono 9.096 gli alunni dell'infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo grado iscritti all'anno scolastico 2014-2015 ad Ancona. Di questi, gli alunni stranieri sono 1.502 distribuiti soprattutto nell'Istituto comprensivo Posatora Piano Archi (44%) e Novelli-Natalucci (21%). Rispetto allo scorso anno si registra una lieve flessione del numero degli iscritti, 61 in meno. La riapertura delle scuole è alle porte e per quest'anno non ci sarà nessuna variazione nel servizio scuolabus. Le domande arrivate sono 951. L'unico cambiamento riguarderà le scuole dell'infanzia. I percorsi sono stati razionalizzati, da 9 diventano 4, in quanto i bambini iscritti a questo servizio sono solamente 38. Ciò significa avere costi minori tenendo comunque conto delle esigenze dei più piccoli. L'allarme scattato alcuni mesi fa e lanciato dal consigliere comunale di Forza Italia Daniele Berardinelli, quando sembrava che il Comune volesse tagliare alcune corse, costringendo i ragazzini delle medie a prendere i mezzi pubblici per andare a scuola, sembra dunque essere rientrato, almeno per quest'anno.

«E' un progetto che abbiamo pensato con Conerobus ma non si tratta di tagliare le corse o di imporre ai genitori delle scelte. Non avverrà nell'immediato, ci lavoreremo per un intero anno per arrivare insieme alle famiglie ad una condivisione- spiega l'assessore alla Politiche Educative Tiziana Borini-. Conerobus metterebbe a disposizione un pacchetto di abbonamenti agevolati che già tra l'altro, un centinaio di ragazzini utilizzano nella nostra città magari il pomeriggio per andare a fare sport. Addirittura aveva proposto di offrire gratuitamente in questo pacchetto la presenza di un genitore o di un familiare che volesse accompagnare il ragazzo sull'autobus. Parliamo di chi frequenta la terza media».

Prosegue anche quest'anno il progetto Pedibus, che si vuole estendere anche alla scuola di Collemarino.

SERVIZIO MENSA. Per quanto riguarda il servizio mensa invece, c'è stato un progetto di riorganizzazione che mira a migliorare i pasti che arriveranno sulle tavole dei bambini. Il Comune ha mantenuto l'acquisto delle derrate alimentari. I cibi saranno identici per tutte le scuole, in alcuni casi però saranno cucinati dai cuochi dipendenti comunali e in altri casi dai cuochi della ditta vincitrice dell'appalto. Quest’anno è stata avviata una riorganizzazione del personale raggruppando tutti i dipendenti comunali in tre centri cottura e tutto il personale esterno in due centri che sono stati dati in appalto. La gara ha visto aggiudicataria la ditta Dusman (assieme alla Camst) che già aveva collaborato con l’Amministrazione fino allo scorso anno scolastico. Sarà incentivata la qualità dei prodotti, aumentati i controlli e portati avanti progetti per una sana alimentazione. Sulle tavole i bambini troveranno alimenti biologici e prodotti Dop e da gennaio partirà il progetto "alimentazione a km 0" incrementando così l'impiego di prodotti locali. Il menù si basa sul modello mediterraneo e il Comune di Ancona ha aderito al progetto regionale "Pappa fish" con lo scopo di introdurre nelle mense pesce fresco di provenienza regionale. Nella scuola dell'infanzia inoltre, sono confermate le merendine di metà mattina.

Lunedì 8 settembre riaprono i servizi comunali per la prima infanzia. Sono 654 i bambini che ne usufruiranno. E' stato prolungato l'orario fino alle 17.30 nel nido Orsacchiotto, fino alle 16.30 ai nidi Agrodolce e Babylandia, fino alle 14.30 nel nido Chicco di Grano. Lo scorso anno chiudevano tutti alle 16. In questo modo si è andato incontro alla esigenze di genitori e bambini. Numerosi sono poi i progetti di offerta formativa che spaziano dall'integrazione-intercultura, prevenzione del disagio scolastico e dell'obesità,  cultura-istruzione, ambiente, qualità della vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: nessun taglio alle corse degli scuolabus, riorganizzato il servizio mensa

AnconaToday è in caricamento