Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Europee: anche in provincia di Ancona il comitato di sostegno a Tsipras

Il giorno giovedì 20 febbraio presso la Casa delle Culture in Ancona si è tenuto il primo incontro del Comitato Provinciale di sostegno alla lista- L’altra Europa- con Tsipras

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Il giorno giovedì 20 febbraio presso la Casa delle Culture in Ancona si è tenuto il primo incontro del Comitato  Provinciale di sostegno alla lista- L’altra Europa- con Tsipras.

L’Europa si trova oggi in grande crisi. Molti sono i problemi economici, sociali, ambientali e culturali. In questo quadro di profonda difficoltà  gli assetti politici, che si determineranno a seguito delle prossime consultazioni per l’europarlamento, indicheranno sia la direzione strategica sia le scelte economiche future che la Commissione Europea assumerà.  

Il momento storico  che stiamo attraversando è quindi di centrale importanza. Ad oggi le politiche di austerità, imposte dai mercati finanziari e sostenute dalle grandi coalizioni di socialisti e popolari presenti in vari Stati come in Italia, hanno portato  ad un’emorragia continua di posti di lavoro, ad un aumento della precarietà, della povertà e delle disuguaglianze sociali. Il fallimento delle politiche neoliberiste è sotto gli occhi di tutti ed ovviamente nei territori mostra le sue conseguenze più dure. In questo scenario riteniamo che la risposta più scomposta e pericolosa sia quella data dalle pulsioni antieuropeiste proprie di partiti e movimenti di ispirazione populista o neo fascista. Noi vogliamo cambiare l’Europa non distruggerla. Siamo convinti che l’orizzonte europeo sia  l’unico spazio percorribile per un reale cambiamento di sistema. Il rinnovamento  che auspichiamo va nella direzione di un’ altra Europa che vuole rinegoziare i trattati in un’ottica di solidarietà e aiuto fra i popoli, che vuole lottare per la difesa dei Beni Comuni e contro l’austerità, che crede nella cooperazione sociale e nella trasformazione ecologica come strumento per la creazione di nuovi posti di lavoro, che vuole tutelare i diritti dei migranti, che vuole puntare seriamente sulle rinnovabili, sulla cultura e sulla ricerca. Questo per noi significa cambiare l’Europa, da sinistra.

Per questo, anche nella Provincia di Ancona, territorio in profonda depressione occupazionale, vogliamo sostenere con forza il progetto che Alexis Tsipras e tutta la sinistra europea stanno portando avanti.  I contenuti programmatici  che il giovane leader di Syriza, il partito di sinistra greco che ha quasi la maggioranza dei consensi ed è un passo dal Governo, ha intenzione di presentare in Europa si articolano nella direzione dello spirito originario europeo che desiderava la nascita di una collettività di individui che si univano per sconfiggere tirannide e miseria.

Il nostro invito alla partecipazione e alla mobilitazione è rivolto ai giovani, ai lavoratori, a disoccupati e precari fuori e dentro i partiti per la costruzione collettiva di questo nuovo progetto politico. Il nostro territorio ha un tessuto associativo vasto ed è tempo che tutte le forze, che vogliono un’altra Europa fondata su solidarietà e giustizia sociale, si uniscano superando differenze in vista di un obiettivo comune."

Comitato Tsipras Provincia di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee: anche in provincia di Ancona il comitato di sostegno a Tsipras

AnconaToday è in caricamento