Comunicazione digitale, premiato il Comune di Jesi per l'app Municipium

Ad oggi, infatti, oltre 11 mila utenti - praticamente quasi uno su tre (se si escludono i bambini) - hanno scaricato nel proprio smartphone o nel proprio tablet la app Municipium

Nuovo importante riconoscimento per l’efficacia della comunicazione ai cittadini del Comune di Jesi. In occasione dell’assemblea nazionale dell’Anci - principale appuntamento tra tutti i Comuni del nostro Paese - è stato assegnato al nostro Comune un premio per l’altissimo numero di iscritti alla propria App in rapporto alla popolazione residente. L’iniziativa, promossa dalla Maggioli, primaria società di servizi per gli enti pubblici, intendeva dare visibilità alle migliori esperienze di comunicazione digitale tra cittadino e amministrazione.                                                                       

Ad oggi, infatti, oltre 11 mila utenti - praticamente quasi uno su tre (se si escludono i bambini) - hanno scaricato nel proprio smartphone o nel proprio tablet la app Municipium il suo nome - che consente di avere sempre a portata di mano tutta una serie di informazioni utili e di ricevere in tempo reale segnalazioni per emergenze e criticità che si verificano nel territorio. Disponibile su qualsiasi sistema operativo, di facile e immediato uso, la App Municipium permette ad esempio di conoscere il menù giornaliero delle mense scolastiche, la tipologia di rifiuti che viene raccolta ogni giorno, la farmacia di turno, le vie con divieto di sosta per la pulizia stradale, gli appuntamenti della settimana. Con messaggistica istantanea vengono poi divulgate notizie su guasti o disservizi, chiusura strade o divieti temporanei, oltre che su scadenze tributarie e ogni altra utile notizia di informazione immediata alla cittadinanza. Non solo, attraverso la sinergia con altri strumenti informatici, mediante la App è possibile ottenere i permessi di accesso alla Ztl o pagare le multe on line. Inoltre, alla voce della protezione civile, indicando il proprio indirizzo e numero civico, il cittadino può conoscere le tipologie di calamità possibili in quel determinato punto della città ed il centro di raccolta più vicino in caso di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla App Municipium, il Servizio Relazioni Esterne del Comune di Jesi da cui dipende l’attività di comunicazione, si avvale di altri importanti strumenti di informazione ai cittadini: i servizio di messaggistica whatsapp (con il medesimo record di oltre 11 mila iscritti) e Telegram, le pagine social Facebook e Instagram, Twitter, la mailing list settimanale, la web tv, il periodico cartaceo Jesi Oggi e, ovviamente, la rete civica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Bocciato il ricorso del Tar, gli agricoltori possono abbattere i cinghiali

  • Nuovo autovelox, arriva l'ok della Prefettura: a breve l'attivazione del dispositivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento