Multe, per la Lega sono troppe: «Cittadini tartassati, torni il buonsenso»

Ausili (Lega) interviene sul bilancio della polizia locale: «Non è un vanto ma una vergogna»

«Comandante della Polizia Locale e Amministrazione Comunale presentano come un grande risultato quello di aver elevato 66mila multe in un anno. Per noi è invece il chiaro segnale di come anconetani e persone che vengono a visitare la città siano tartassati». A dirlo è Marco Ausili, capogruppo della Lega nel consiglio comunale di Ancona nel commentare il bilancio stilato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale sull’operato della polizia municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È inoltre il chiaro segnale – aggiunge ausili - di come viene usata la Polizia Locale stessa, la quale è spinta da Sindaco e Comandante a fare solo multe e a curare solo l’ambito amministrativo, distogliendo energie e forze dall’ambito della pubblica sicurezza, che sarebbe ancora più urgente. Più di 66mila multe all’anno non sono insomma un vanto, ma una vergogna, il sintomo di qualcosa che non va. Noi siamo pronti a presentare al Consiglio Comunale una serie di proposte, che prevedono: l’immediata verifica della possibilità di creare nuovi parcheggi in centro città, verificare il rispetto della percentuale di strisce bianche che deve essere presente in un Comune, reintrodurre la sospensione del pagamento dei parcheggi nelle strisce blu nell’orario della pausa pranzo, costituire immediatamente un tavolo con i Commercianti vessati dalle multe per valutare forme di agevolazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento