Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Strisce blu, M5S Ancona: “Giunta e maggioranza fanno gli gnorri”

“La questione è quella delle sanzioni per lo sforamento del tempo di sosta. Bocciando la mozione presentata dal M5S, la maggioranza continua ad applicare sanzioni come se si trattasse di una violazione del codice della strada”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Nemmeno di fronte all’evidenza della risposta del Ministro Lupi *, data su sollecitazione di 5 deputati,  di cui quattro del PD,  Giunta e Maggioranza  fanno finta di non capire: tergiversano, nicchiano, argomentano sul nulla pur di rimandare una decisione favorevole ai cittadini.  In sostanza il Ministro ha risposto che, se si sfora il termine indicato nel “grattino” non si è soggetti alla “multa” ma soltanto al pagamento dell’importo dovuto per il tempo eccedente eventualmente aggiunto ad una penale il cui ammontare dovrà essere stabilito in apposito regolamento comunale.

 La questione, quindi,  è quella delle sanzioni per  lo sforamento del tempo di sosta all’interno delle strisce blu.  Bocciando la mozione presentata ed esposta dal Movimento 5 Stelle, la maggioranza ha deciso di continuare  applicare sanzioni COME SE si trattasse di una violazione del codice della strada,  rifiutando così  di  prendere atto delle esplicite indicazioni del MIT  e predisporre un regolamento comunale perché vengano recepite le indicazioni ministeriali.

Pur di continuare a vessare per fare cassa si girano dall’altra parte evitando di prendere atto che altri comuni, anche vicini, si sono adeguati, e non da oggi, a questa interpretazione.

Assumendo questa posizione  l’Amministrazione, decidendo di continuare ad elevare sanzioni ,  si espone a raffiche di ricorsi; le associazioni dei consumatori sono infatti , giustamente,  già sul piede di guerra.

Gruppo Consiliare M5S Ancona

*atto camera – interrogazione a risposta in commissione 5_02362 presentato da Mognato, Tullo; Crivellari Berretta, Coppola (tutti PD) e Catalano (misto) “ ..nel caso di sosta illimitata tariffata, il pagamento in misura insufficiente non costituisce violazione di una norma di comportamento.” “...nell’ipotesi di aree di parcheggio dove la sosta è tariffata e consentita, il protrarsi della sosta oltre il termine per il quale è stato effettuato il pagamento non si sostanzia in alcuna violazione di obblighi previsti dal Codice (della strada ndr)”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, M5S Ancona: “Giunta e maggioranza fanno gli gnorri”

AnconaToday è in caricamento