Politica

Movida con il silenziatore, i 5 Stelle chiedono una riunione con gli operatori

Il neoconsigliere Gianluca Quacquarini lo ha chiesto al presidente della Commissione V: «Città sempre più svuotata, servono soluzioni»

Gianluca Quacquarini ha appena preso il posto in consiglio comunale dell'uscente Anna Rita Sordoni all'interno del gruppo 5 Stelle. E non ha perso tempo. Al termine dell'ultima assise ha avvicinato il presidente della Commissione V, Massimo Fazzini, e gli ha chiesto di convocare una riunione «per affrontare la questione "movida", viste le problematiche messe in luce nell'ultimo periodo dagli esercenti».

Alla Commissione, o almeno l'intenzione è quella, dovrebbero partecipare anche gli operatori del settore «per discutere con loro possibili soluzioni - aggiunge Quacquarini - Purtroppo si assiste a chiusure di locali, a possibilità di musica live negate per regolamenti troppo restrittivi e molto altro. Credo, dunque, che una collaborazione fattiva tra l'amministrazione comunale e chi gestisce locali possa portare un beneficio per la città che, altrimenti, sarebbe sempre più svuotata e priva di attrazione per le giovani generazioni.Penso che tutti debbano aver modo di vivere la città con regole e possibilità ben definite senza penalizzare nessuno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida con il silenziatore, i 5 Stelle chiedono una riunione con gli operatori

AnconaToday è in caricamento